Aprile 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Anushka Dhillon ha fatto causa ai suoi fratelli per violazione della privacy

Anushka Dhillon ha fatto causa ai suoi fratelli per violazione della privacy

Sono accusati, il 5 gennaio 2024, nella residenza dell'attore a Duchy, un centinaio di chilometri a sud di Parigi, di aver registrato inconsapevolmente la sorella Anushka, 33 anni, durante una conversazione con il padre.

Poi, due giorni dopo, i due fratelli hanno pubblicato sul loro account Instagram quella che hanno presentato come la registrazione di una conversazione tra Alain Delon e sua figlia.

“Morirà a Doshi”: Anthony Dillon parla della lotta della famiglia per suo padre

In questa clip, la voce di una donna si rivolge a un uomo che lei chiama “Papà”. Si sente: “Ti considerano un idiota (…) e io sono uno sciocco che manipola suo padre”.

Da gennaio i tre figli della star si sono fatti a pezzi, sia mediaticamente che attraverso procedimenti legali, sullo sfondo di disaccordi legati alla salute dell'attore 88enne.

I suoi figli, Anthony e Alain Fabian, credono che Dillon sia stato manipolato dalla sorella Anoushka, che presumibilmente ha nascosto loro le sue condizioni di salute. Vuole restituirlo alla Svizzera per evitare di pagare molte tasse di successione, come accusa Anthony.

Da parte sua, Anushka ha criticato i suoi due fratelli per aver messo in pericolo la vita dell'attore di “La Piscine” e “Cheetah” e ha affermato di voler portare il padre in Svizzera affinché potesse continuare le cure lì.

READ  "Non riusciva a tenere i pantaloni chiusi".