Salerno

Angri: il Festival della Solidarietà nelle scuole con il concorso Fratello Migrante

Fratello Migrante

Il Festival della Solidarietà nelle scuole con il concorso Fratello Migrante. Ospiti delle tre serate del Festival della Solidarietà band e artisti di prestigio del panorama musicale indipendente italiano

Angri. Dall’8 al 10 giugno i giardini di Villa Doria si vestiranno a festa per accogliere i bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado.
Il Festival della Solidarietà entra anche nelle scuole per promuovere il valore dell’inclusione sociale, lanciando la prima edizione del concorso Fratello Migrante. L’iniziativa dell’associazione Braccia Aperte Onlus si inserisce nel programma della kermesse nei giardini di Villa Doria e piazza Doria. Partito nel marzo scorso il concorso ha riscontrato un’ottima risposta degli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Angri, che hanno messo in gioco pensieri e creatività per esprimere la propria idea sul fenomeno delle migrazioni e sullo sviluppo della nostra società in una direzione multietnica, che in molti casi sperimentano a partire dai banchi di scuola.
Ad aderire al concorso sono stati i tre Circoli Didattici di Angri, l’Istituto paritario “Monsignor canonico don Vincenzo Pastore” e l’Istituto paritario “Alfonso Maria Fusco”, per un totale di oltre 250 bambini coinvolti. I sentimenti di accoglienza e tolleranza, che l’associazione Braccia Aperte Onlus cerca di trasmettere con progetti umanitari, musica e attività formative, sono stati espressi dagli studenti attraverso elaborati cartacei e multimediali, ora al vaglio della giuria composta dal Forum dei Giovani di Angri e da alcuni membri della Onlus angrese.
Il percorso scolastico confluirà nelle mattinate dell’8 e 9 giugno del Festival con un percorso su misura di studenti e il 10 con l’esibizione del coro composto da 50 studenti del Primo Circolo didattico. I bambini nelle prime due giornate saranno coinvolti nei giardini di Villa Doria in laboratori ludico-formativi, coordinati dalla cooperativa Kalimera con l’aiuto dei membri del Forum e del presidio di Libera. Non mancheranno momenti di gioco a cura della ludoteca Spettacolando e il minibasket organizzato da l’A.S.D Angri Pallacanestro. Il 9 maggio si terranno, poi, le premiazioni dei vincitori del concorso. Le due classi che si posizioneranno al primo posto per la scuola primaria e per la secondaria vinceranno un buono spendibile secondo le loro esigenze scolastiche.

Le tre serate del Festival della Solidarietà

Nelle tre serate del Festival della Solidarietà i Giardini di Villa Doria ospiteranno, invece, la VII edizione della kermesse musicale di solidarietà. Sul palco ospiti di prestigio del panorama musicale indipendente italiano, FOJA – ZULU from 99 POSSE – GNUT – EPO – ALMAMEGRETTA DUB BOX – EDIPO’S BAND – NICOLO’ CARNESI.
L’obiettivo dell’iniziativa, infatti, è raccogliere fondi per i progetti in Africa e in Italia di cui si occupa l’associazione, favorendo la conoscenza delle attività umanitarie e il coinvolgimento dei cittadini in una tre giorni all’insegna della solidarietà e della musica.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.associazionebracciaperte.org

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi