Dicembre 7, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Almeno due persone sono rimaste ferite in violenti disordini nei Paesi Bassi venerdì sera per protestare contro le misure sanitarie! (video)


Centinaia di manifestanti si sono radunati venerdì sera a Rotterdam. Stavano protestando contro la cosiddetta politica “2G” rivolta al governo olandese, per cui i cittadini possono ottenere un permesso sanitario solo se sono stati vaccinati o guariti dal Covid. Poi la manifestazione si è trasformata in una rivolta.

Vandalizzate anche auto della polizia e arredo urbano. Altri veicoli sono stati saccheggiati e distrutti.

Il fuoco della polizia ha lasciato persone ferite nei disordini a Coolsingel a Rotterdam. All’inizio erano colpi di avvertimento, ma poi la polizia avrebbe sparato colpi precisi, secondo quanto riferito dalla compagnia televisiva olandese NOS. Almeno due persone sono rimaste ferite. Secondo i sindacati di polizia, gli agenti sono rimasti intrappolati.

Poi sono state poste le cariche e sono stati utilizzati anche i cannoni ad acqua. C’è anche un ordine di emergenza per il quartiere. Ciò significa che le persone non possono essere dentro e intorno alle stazioni Coolsingel, Central Station e Blaak Station. Il centro centrale è stato chiuso a causa dei disagi, secondo un rapporto della polizia.

READ  Le Pen e Zemmour invitano gli elettori LR "delusi" da Valérie Pécresse a unirsi a loro