Luglio 3, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Al Roland Carros è stata confermata la rinascita del tennis italiano

Cinque giorni di ritardo, gli intervalli Roland-Carros andranno in onda lunedì 7 giugno, festa nazionale italiana. Confiscando la domenica Prima del suo match del 16° round contro Matteo Beretini per difendersi a Wimbledon, Roger Federer ha rotto leggermente la sua situazione preferita. Qualunque cosa. Janick Sinner e Lorenzo Musetti affronteranno rispettivamente Rafael Nadal e Novak Djokovic nei quarti di finale, con un’intera nazione che affronta questa impresa contro due leggende che hanno vinto 38 titoli del Grande Slam.

Trentotto anni di Francia in attesa del successore di Yannick Noah? In questo giochetto l’Italia fa ancora di più “meglio”. Nel 1976 Adriano Panata fu incoronato nell’argilla parigina quasi mezzo secolo fa. Ma la carestia tra i vicini transilvanici potrebbe finalmente finire.

Per saperne di più: L’orizzonte è bloccato per il tennis francese

Il tennis francese di quest’anno ha registrato la sua peggiore performance dalla formazione degli Open di Francia nel 1925 (nessun giocatore ha superato i 2).e Tour), Italian Armada conferma la sua rinascita: quest’anno cinque di loro – Matteo Beretini, Janic Sinner, Lorenzo Musetti, Marco Cecchinado e Fabio Fognini – si sono qualificati per il 3° posto.e Torre Roland-Carros. Ad ottobre 2020, nell’edizione autunnale del concorso, due Assuri Era arrivato all’ottavo.

“Rendi conto che questo non è impossibile”

Per la prima volta nella sua storia, questa primavera il Paese ha aggiunto dieci delegati ai primi 100. La Francia ha un’unità in più. Ma la classifica “gara”, che accumula punti in un anno solare e non in base alle prestazioni da un anno all’altro, dice troppo: i cinque italiani nei primi 30 (meglio di qualsiasi altro Paese), nessuno dei francesi.

“Abbiamo riportato il tennis nelle case degli italiani, sono contento” (Matteo Bertini, 9e Tutto il mondo)

Tuttavia, il tennis maschile italiano ha subito infinite difficoltà magre. Per decenni ci sono stati dei fulmini fino alla sorprendente semifinale di Marco Chechinado – espulso alle 15 di sabato.e Durante l’edizione 2018 del Grande Slam parigino, Novak Djokovic è stato rovesciato – dal fratello minore Musetti.

Per saperne di più Roland-Carros 2018: Il Palermo si è innamorato del “miracolo Chechnado”
READ  Più simile al carbone che alla caffettiera italiana, dice "La Republica".

“Semplicemente ci è venuto in mente allora. Disse Il mondo Matteo Berrettini, n°9 al mondo e capo della colonia italiana, poche ore prima di conoscere il pacchetto di Federer. Ha aiutato a rendersi conto che questo non è impossibile. Poi ho vinto Gistot [en juillet 2018], Quando il primo ha cominciato a vincere, sono seguiti gli altri: Fabio [Fognini] Ha vinto Monte-Carlo, [Lorenzo] Soneko vince due titoli

Il 65,55% di voi dovrebbe leggere questo articolo. Il resto è solo per gli abbonati.