Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Aggredito Vincenzo Calce a Pagani: ferito con il calcio di una pistola

Aggredito Vincenzo Calce

Aggredito Vincenzo Calce, l’imprenditore paganese vittima ieri mattina di un agguato in via Trento, sotto casa di un congiunto.

Pagani ancora protagonista di fatti di cronaca. Dopo gli episodi dei giorni scorsi, ieri mattina è stato aggredito Vincenzo Calce, imprenditore attivo nel settore dei rifiuti ed ex dirigente sportivo.

Il direttore tecnico della “Pagani Ambiente” è rimasto vittima di un agguato in via Trento, nei pressi della casa di un congiunto. Secondo le prime ricostruzioni, un uomo con volto travisato da una mascherina lo avrebbe avvicinato, colpendolo col calcio di una pistola.

L’imprenditore paganese, da tempo impegnato in politica, ha dovuto far ricorso alle cure ospedaliere. I sanitari hanno suturato con dieci punti una profonda ferita alla testa.

Calce si è quindi recato presso la Tenenza dei Carabinieri di Pagani per sporgere denuncia. Attraverso il suo racconto, i militari agli ordini del tenente Simone Cannatelli cercheranno di ricostruire quanto avvenuto.

Le indagini proseguono a 360 gradi, senza quindi tralasciare alcuna pista. Ancora sgomento dunque in città per l’episodio che ha coinvolto Calce, direttore tecnico dell’Azienda Speciale Pagani Ambiente.

L’imprenditore paganese è noto anche per i suoi lunghi trascorsi nel calcio dilettantistico campano. Pro Pagani, Angri e Turris i club per i quali ha ricoperto ruoli dirigenziali negli ultimi anni.

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi