Maggio 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

10 milioni di carte scompariranno

10 milioni di carte scompariranno

Mastercard, la società che emette le carte Maestro, ha annunciato martedì che quelle carte saranno gradualmente eliminate dal 1 luglio per far posto a una nuova carta di debito che risponderebbe meglio alle nuove pratiche di e-commerce.


di video

Il marchio Maestro è stato lanciato nel 1991. “All’epoca era assolutamente rivoluzionario perché la carta permetteva di effettuare pagamenti sicuri in diversi paesi europei. È diventata anche il miglior compagno di pagamento per i consumatori”, afferma Henri Dewaerheijd, direttore del Filiale belga lussemburghese di Mastercard. in viaggio.”

Più servizi

“Ma Maestro è stato sviluppato per i negozi fisici e non per l’era digitale”, continua. L’azienda ha quindi deciso di sostituire tutte le carte Maestro in Europa con una nuova, Debit Mastercard, che offre più servizi di pagamento online pur essendo ampiamente accettata all’estero mentre Maestro era poco presente al di fuori del vecchio continente.

Il commercio online è salito alle stelle dopo la crisi del coronavirus. “E questa crescita continua anche dopo il recente picco”, aggiunge Duerhead. L’anno scorso, 8,5 milioni di belgi hanno effettuato acquisti online per circa 15 miliardi di euro, con la maggior parte delle transazioni effettuate utilizzando una carta di debito, secondo i dati dell’associazione BeCommerce.

Dal 1° luglio le nuove carte di debito Mastercard e le carte che verranno rinnovate o sostituite saranno le Debit Mastercard. Per le carte Maestro esistenti e ancora valide, il cambiamento sarà graduale e richiederà un massimo di 5 anni, che è il ciclo di vita di una carta di debito.

READ  Come pagare meno per i biglietti del parco | Viaggiare