Associazioni Campania Comunicato Stampa Eventi Salerno

Premio Toyp Italia a 5 giovani campani

Un brillante riconoscimento hanno ricevuto cinque giovani campani con il premio “Toyp” superando le selezioni provinciali. Per loro il sogno continua

Giovani, campani e pieni di talento. Ecco il profilo dei vincitori della selezione provinciale del Premio “Toyp” (The outstanding young persons), il riconoscimento tradizionalmente conferito a cinque uomini o donne tra i 18 e i 40 anni che hanno contribuito al progresso economico, culturale, umanitario e scientifico del territorio. I vincitori sono stati premiati in occasione della cerimonia pubblica promossa come sempre dal Lom (Local organization member) Salerno della Jci (Junior Chamber International, federazione mondiale di giovani leader, professionisti e imprenditori tra i 18 e i 40 anni, presente in oltre 100 nazioni).

La cerimonia si è svolta domenica 19 Marzo presso il ristorante Hydra, con la presenza dell’Assessore alle Politiche Giovanili e all’Innovazione Mariarita Giordano, la Vice Presidente di JCI assegnata all’Italia, la francese Céline Bléher, il Presidente Nazionale Paolo Bellotti e l’Immediate Past President Stefano ManaraIl premio, ideato nel 1931 dall’allora presidente della Camera di commercio degli Stati Uniti Dorward Howes, è stato adottato ufficialmente dalla Junior Chamber International negli anni Ottanta. Da allora ogni anno vengono premiati i migliori giovani di tutto il mondo, affinché possano fungere da esempio per i loro coetanei. Tra i vincitori del Premio Toyp Italia, dal 1992 ad oggi, ci sono stati anche giovani del calibro di Emma Marcegaglia (attuale presidente di Confindustria), Riccardo Illy (dell’omonima azienda di caffé) e Valentina Vezzali (pluricampionessa del mondo di scherma).

I riconoscimenti sono stati assegnati al miglior concorrente di ciascuna delle cinque categorie in gara:

BusinesMauro Caiazza                  

Cultura – Alessio Giaquinto

Volontariato e diritti umani- Luigi Bisogno

Ricerca – Jacopo Mele

Crescita personale – Benedetta De Luca

I vincitori della selezione provinciale concorrono di diritto alle selezioni nazionali e in caso di vittoria saranno ospiti alla cena di gala del Congresso Nazionale in calendario a Prato dal 21 al 23 aprile.

A loro volta, i vincitori dell’edizione nazionale avranno la possibilità di concorrere alle selezioni mondiali, la cui premiazione si terrà quest’anno ad Amsterdam, in Olanda.

Sono molto soddisfatto della riuscita dell’evento – ha dichiarato il presidente del Lom Salerno, il dott. Antonio Ianniello, – è per me un vero onore, oltre che un dovere da cittadino attivo sul territorio locale, promuovere e sponsorizzare i talenti e le eccellenze campane. I giovani costituiscono il futuro del nostro Paese, ed è fondamentale valorizzarli affinché possano fungere da stimolo per i loro coetanei per un positivo cambiamento”.

Scopri l'Autore

Angela Carolina Sorrentino

Angela Carolina Sorrentino

Viver e não ter a vergonha de ser Feliz :-)

Add Comment

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi