Maggio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Koki Machida, campione dell’Al-Ittihad nella finale di coppa, è pronto per la Premier League inglese: “È uno dei migliori difensori del torneo”.

Insieme a Cameron Puertas e Mohamed Amoura, è senza dubbio il giocatore più bancabile dell’Union Saint-Gilloise. Da giovedì è diventato anche il protagonista della corsa dell’Al-Ittihad in Coppa del Belgio. Dopo aver pareggiato in maniera inaspettata durante l’andata della semifinale a Bruges, Koki Machida è stato l’unico marcatore nella finale contro l’Anversa. “Devi credere che so segnare solo in coppa perché questi sono i miei unici gol con l’Al-Ittihad. Il difensore centrale ha sorriso a fine partita. Quando Nelson ha respinto la palla in angolo, ho sentito qualcosa dentro di me. Poi ho spinto la palla in porta con molta calma. D’altra parte, la mia celebrazione non è stata proprio bella (sorridente). Quello che ci sta succedendo è incredibile, abbiamo scritto una pagina nella storia del club. È il momento più bello della mia carriera.

Machida ha segnato su calcio d’angolo poco prima della fine del primo tempo.

Una carriera che dovrebbe prendere una nuova svolta quest’estate poiché il 26enne giocatore giapponese è emerso positivamente in questa stagione al Marine Stadium. Arrivato nell’inverno del 2022 a Bruxelles, Machida ha dovuto prima affrontare la concorrenza di Seppi van der Heyden e un infortunio alla coscia che lo ha tenuto fuori per diversi mesi. Prima di ottenere il consenso di tutti in questa stagione essendo titolare e indiscutibile nel suo ruolo. “È considerato uno dei migliori difensori del torneo. Lo spiega il collega Alessio Castro Montes. L’ho affrontato effettivamente quando ho giocato a Ghent e mi ha impressionato. Ha continuato il suo slancio possedendo tutte le qualità di un difensore moderno. “È sicuramente in grado di salire ai massimi livelli e sono sicuro che riuscirà ovunque andrà perché è molto, molto forte”.

Nawras

“Sono sicuro che avrà successo ovunque vada perché è molto, molto forte.”

Oltre alla sua importanza in aria visto che si trova a 90 metri, l’ex giocatore dei Kashima Antlers ha un senso di posizionamento e solidità difensiva superiore alla media. A questo bisogna aggiungere l’eleganza con la palla, la precisione tecnica e una delle migliori ripartenze del campionato professionistico. Lo ha dimostrato ancora una volta durante le qualificazioni con quel preciso passaggio a Gustav Nilsson per il pareggio nella sesta giornata delle qualificazioni. Inoltre, Machida ha molta cura del proprio corpo ed è uno dei sindacalisti che si trova spesso nella palestra del Lear Training Center. “Sono sempre stato un suo grande fan, Si ricorda del suo allenatore Alexander Plesin. Ricordo di averlo detto alla direzione durante la nostra prima conversazione l’estate scorsa. Ha attraversato periodi più complicati ma è perfettamente logico viste le partite giocate e le lunghe trasferte con la sua Nazionale ma è uscito da quella fase. Nelle ultime partite mi sembrava che fosse vicino al gol. Vincere questa finale con il suo gol è una cosa grandiosa”.

READ  Roland-Garros: Arina Sabalenka sta citando la sua salute mentale per non andare alla stampa

Dopo la sua partenza per la finale della Coppa d’Asia all’inizio del 2024, Koki Machida è mancato molto ad Al-Ittihad, che aveva questa capacità di migliorare i suoi compagni di squadra. In Giappone è visto come uno dei migliori futuri difensori della Nazionale mentre la competizione attuale non gli permette ancora di essere titolare indiscusso. “Machida riceve tempo di gioco, ma dipende dalla presenza dei suoi avversari. Lo spiega Toru Nakata, giornalista giapponese che segue i giocatori del suo Paese in Olanda e Belgio. Giocatori come Tomiyasu (Arsenal), Eto’o (Stoccarda) e Itakura (Mönchengladbach) stanno facendo ulteriori progressi. Ma Machida ha maturato molta esperienza nel campionato professionistico e ha un potenziale enorme. Considerando la sua velocità, tecnica, qualità difensive e passaggi, potrebbe diventare uno dei migliori difensori giapponesi della sua generazione.

Nawras

“Potrebbe diventare uno dei migliori difensori giapponesi della sua generazione”.

Arrivato all’Etihad per 1 milione di euro, Machida è diventato oggetto dell’interesse di diverse top squadre europee, a cominciare dal Tottenham che lo voleva ingaggiare già quest’estate. Il suo profilo è attraente in Inghilterra, poiché ha uno stile di gioco da Premier League. L’amministrazione di Bruxelles sospetta che il giocatore non resterà ancora a lungo all’Etihad e sarebbe disposta a separarsi da lui per circa 15 milioni di euro. “So che ci sono molti articoli su di me sui giornali, Machida sorrise. Non so se sarò ancora all’Al-Ittihad la prossima stagione, non ne sono sicuro (Lui ride). “Sono concentrato soprattutto sul finale di stagione con la possibilità di diventare campione”. Un titolo potrebbe essere la ciliegina sulla torta prima della più che probabile partenza dei compagni di squadra Puertas e Amora…

READ  Con il suo ritorno, Novak Djokovic batte Nadal: “Ero nervoso prima della partita”.