Maggio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una tempesta solare “forte” colpisce la Terra per la prima volta dal 2003

L’Agenzia statunitense per gli oceani e l’atmosfera (NOAA) ha affermato che questa tempesta è stata causata dall’arrivo di una serie di espulsioni di massa coronale dal Sole alla Terra.

“Il GPS, le reti elettriche, i veicoli spaziali, la navigazione satellitare e altre tecnologie potrebbero essere interessati”, ha aggiunto l’agenzia.

L’ultimo evento a raggiungere questo quinto livello è stato nell’ottobre 2003, in un episodio intitolato “Halloween Storms”, ha scritto la NOAA. Ha aggiunto che in quel momento si è verificata un’interruzione di corrente in Svezia e che i trasformatori sono stati danneggiati in Sud Africa.

L’agenzia ha aggiunto che la tempesta dovrebbe continuare per tutto il fine settimana, con l’arrivo di ulteriori emissioni di massa coronale.

Oltre ai potenziali disturbi, queste tempeste solari generano impressionanti aurore boreali, a volte molto più a sud rispetto alle aree in cui verrebbero normalmente osservate.

Alcuni di loro erano visibili anche in Belgio nella notte tra venerdì e sabato.

© 2024 Feed di notizie belghe. Tutti i diritti di riproduzione e rappresentazione sono riservati. Tutte le informazioni contenute in questa sezione (contributi, immagini, loghi) sono protette dai diritti di proprietà intellettuale detenuti dall’utente Feed di notizie belghe. Pertanto, nessuna di queste informazioni può essere riprodotta, modificata, ridistribuita, tradotta, sfruttata commercialmente o riutilizzata in alcun modo senza il preventivo consenso scritto di Feed di notizie belghe.

READ  Meta apre il proprio modello di intelligenza artificiale ai ricercatori