Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Wimbledon: Yanina Wickmayer batte Ostapenko al secondo turno, Great Menin fa una sorpresa!

Procedendo dalle qualificazioni, la 32enne belga, classificata 606 al mondo, è stata sconfitta dalla lettone 25enne (n. 12) Jelena Ostapenko (n. 12), la giocatrice numero 17 al mondo, e il vincitore dei Campionati Roland Garros nel 2017., in due set: 6-2, 6-2. La partita è durata un’ora e 13 minuti.

Questa è stata la tredicesima apparizione di Wickmere a Wimbledon, la prima volta dal 2019, quando ha raggiunto il secondo round. Questo porta il numero di partite del Grande Slam di Yanina Wickmeyer dal 2008 a 45: 9 agli Australian Open, 11 al Roland Garros, 12 agli US Open e 13 a Wimbledon.

Il suo miglior risultato a Londra risale al 2011 con l’ottavo finale. L’ex giocatore n. 12, semifinalista agli US Open 2009, ha interrotto la sua carriera nell’ottobre 2020 per dare alla luce il suo primo figlio, una ragazza di nome Luana Daniëlla il 15 aprile 2021.

Lasciata la classifica WTA l’8 novembre quando si è classificata 344a nel mondo, Wickmayer ha ripreso a gareggiare sul circuito ITF il 7 febbraio.

Greet sorprende Minnen e sconfigge Garbine Muguruza, vincitrice del 2017

Greet Minnen ha superato il primo round a Wimbledon, il terzo round di un Grande Slam, mercoledì in un parco londinese. La 24enne, numero 88 del mondo, ha battuto la spagnola Garbine Muguruza, 28 anni, numero 10 del mondo, testa di serie N.9, vincitrice nel 2017 e seconda nel 2015. Ha vinto la partita in due set: 6-4, 6 -0. L’incontro si è svolto in due fasi. A partire da martedì, il match è stato interrotto dal buio quando Campinois ha vinto il primo set 6-4.

READ  "Non dobbiamo illuderci..."

Great Minin è stata eliminata al primo round l’anno scorso al suo primo Wimbledon.

Gareggerai anche in doppio. Legata all’ungherese Anna Bondar (WTA 72 doppio), 25 anni, affronterà al primo turno Greet Minnen, 50° al mondo nel doppio, contro Elise Mertens, numero uno del mondo, 26 anni, che sta sposando la cinese Shuai Zhang (WTA 4) , 33, per formare il seme numero 1.