Agosto 11, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Horner: Massey “sbagliato” al GP di Abu Dhabi 2021

Christian Horner ha ammesso che il libro non ha fatto tutto al Gran Premio di Abu Dhabi 2021, che ha incoronato Max Verstappen come campione del mondo di Formula 1. Il boss della Red Bull e poi direttore di gara Michael Massey ha ammesso gli errori che hanno portato a un traguardo troncato.

“Ho sbagliato a non far raddoppiare tutte le vetture doppie” Horner ammette, ma ha sostenuto Massey per quello che ha passato dopo. “Penso che tre auto siano rimaste nella parte posteriore della custodia e non potessero scappare. Questo è stato l’unico errore che ha commesso”.

“Quindi penso che sia stato molto difficile emarginarlo, soprattutto in pubblico, dagli attacchi e dagli abusi a cui è stato esposto online, senza ottenere alcun sostegno dal sindacato dietro”.

“Ha preso molte decisioni l’anno scorso che sentivamo contro di noi, che fossero le bandiere gialle nelle qualifiche in Qatar o l’incidente di Silverstone con Lewis. Ma mi dispiaceva per lui, perché avrebbe dovuto avere più supporto dopo questo torneo , era in una situazione difficile. Estremamente”.

Il fatto che l’appeal della Mercedes F1 abbia giocato un ruolo

Horner si rammarica che il soprannome di Verstappen sia ancora in qualche modo collegato all’incidente di Abu Dhabi: “Ovviamente Abu Dhabi era di grande importanza. È un peccato che i risultati di Max nell’ultimo anno siano stati minati da quello che è successo ad Abu Dhabi”.

Il britannico capisce che la Mercedes F1 ha ripreso la vittoria di Verstappen, ma crede che abbia contribuito a gettare un’ombra pesante sulla legittimità del suo titolo. Secondo lui, la vittoria di Lewis Hamilton probabilmente non sarà accolta così bene.

READ  Formula 1 | Il padiglione dell'Aston Martin F1 ottiene l'approvazione della FIA

“Penso che se tutto non fosse passato attraverso il processo di appello, e ovviamente il rumore che si è verificato dopo l’evento, sarebbe stato molto meno un problema se fosse andato dall’altra parte”.

“Mi chiedo a volte come sarebbe stato trasmesso se Lewis Hamilton avesse vinto all’ultimo giro? Sarebbe stato lui il campione e non il cattivo?”

Verstappen “merita” ancora il titolo

Horner ribadisce il suo richiamo alla legittimità dell’incoronazione del suo pilota, che lo saluta per la stagione 2021 e per il lavoro che lo ha portato al titolo mondiale contro Hamilton: “La verità è che vincere il campionato è nel corso di una stagione e non in una sola gara”.

“E penso che il modo in cui Max ha guidato l’anno scorso, con a volte non la macchina migliore, ha meritato questo campionato al 100%, se guardi alcune delle prestazioni che ha avuto. E penso che queste cose accadano a volte. A volte ci sono decisioni difficili in uno sport…”

“Ma sono rimasto molto deluso dal modo in cui la FIA ha gestito Michael perché aveva il controllo della gara e ha fatto del suo meglio con la pressione che aveva. Il mantra era sempre molto chiaro che era sempre sotto pressione per ricominciare questa gara. Nessuno vuole vedere un campionato, il mondo vince sotto la safety car”.