Novembre 28, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Paris Saint-Germain si prepara a spazzare via facendo pressione sugli sgraditi

Anche in questa stagione, il PSG ha una sfilza di squadre che si sono ampliate con l’arrivo del portoghese. Vitina L’origine della regione Nordy Mukele.

Il club della capitale deve tagliare il grasso, perché le stelle si stanno accumulando e le frustrazioni saranno molte se la forza lavoro rimarrà tale. Inoltre, con l’imminente Coppa del Mondo in Qatar, un certo numero di giocatori internazionali che hanno bisogno di tempo per giocare hanno interesse a trovare una base entro la fine della finestra di mercato estiva.

Christoph Galtier Lui e la sua troupe hanno già individuato gli elementi indesiderabili della prossima stagione: li troviamo tra gli altri Georginio WijnaldumE il Julian DraxlerE il Andrea HerreraE il Thelo KahrrE il Raviniao Lewin Kurzawa.

Lo ha già spiegato il tecnico al suo arrivo nella capitale: “Penso che il personale dovrebbe essere ridotto. Non puoi avere molti giocatori che non giocano perché sono infelici. Dobbiamo trovare la taglia giusta per la squadra“.

Il PSG è costretto a modificare le impostazioni finali per il prossimo anno, con o senza quei drogati. Per far capire loro che il club non dipenderà da loro, lo staff tecnico ha una soluzione già pronta: i giocatori indesiderati si allenano separatamente, in un’altra seduta senza il resto del gruppo professionistico.
E così alcuni di questi giocatori sono stati visti in allenamento insieme ai giovani tiratori parigini Edward MichotE il Ismaël GharbiE il Djeidi Gassama o Luca Lavalle.

Pertanto ogni giorno viene organizzata una doppia sessione a Saint-Germain-en-Laye. Secondo le informazioni ricevute da L’Equipe, il gruppo di giocatori che parteciperà ai treni della stagione del Paris Saint-Germain parte dalle 8:30 di ogni mattina, mentre i treni indesiderati nel pomeriggio.

READ  Formula 1 | Ufficiale: Trois Sprints F1 nel 2022, i punti per le 8 prime

Questa pratica non sarà legale durante la stagione, ma è autorizzata durante la finestra di mercato. L’articolo 507 della carta LFP francese afferma che dal 1 luglio al 1 settembre, i club possono gestire le proprie squadre come meglio credono.

Pertanto, il gruppo indesiderato ha accesso alle stesse attrezzature e strutture del gruppo mattutino, ma non necessariamente allo stesso allenatore. Fino al 1 settembre, il Paris Saint-Germain non è tenuto a fornire un allenatore qualificato. Regis Bonnardoallenatore designato per gli under 19, si occupa del “loft” dei giocatori non graditi dalla troupe.

Il PSG a volte deve usare queste tattiche per incoraggiare alcuni dei suoi giocatori a saltare la nave. Pochi di loro tendono a rimanere nella Città della Luce, non disposti a separarsi dai loro comodi stipendi, con o senza tempo di gioco.

Non è così per tutti gli indesiderabili: Wijnaldum e Draxler, in particolare, potrebbero pretendere di essere al Mondiale in Qatar con le proprie scelte, e lavorare per trovare una via d’uscita. Il primo esempio è stato citato dall’AS Roma. Altri hanno altrettanto interesse per la ricerca, se non vogliono passare la stagione nell’armadio.