Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Verso l’integrazione di 400 giovani nel mercato del lavoro italiano

Organizzazione tunisina per l’istruzione e la famiglia (OTEF) e due organizzazioni italiane hanno firmato un accordo il 4 agosto. Il contratto in questione riguarda la formazione di circa 400 giovani tunisini in lingua italiana. La formazione si rivolge a una serie di specialità professionali durante tutto l’anno. E questo, dal prossimo settembre.

La conferenza, firmata dall’OTEF, ha l’obiettivo di aprire nuovi posti di lavoro in Italia e combattere l’immigrazione irregolare. Lo sottolinea il presidente dell’OTEF Mahmoud Mofte durante una conferenza stampa.

Infatti, i giovani interessati seguiranno la formazione in due centri dell’OTEF a Tunisi ea Mahdia.

“I primi mesi saranno dedicati allo studio della lingua italiana, ei prossimi mesi saranno dedicati alla formazione di una qualunque. Specialità professionale L’operatore storico ha spiegato che salute e sicurezza sul lavoro, sicurezza alimentare e altri giovani aiuteranno a integrare questi giovani nel mercato del lavoro anche in Italia e Tunisia.

Ha inoltre sottolineato che dopo la formazione, l’OTEF assisterà nel processo di rilascio dei visti e delle carte di soggiorno ai giovani che desiderano lavorare in Italia.

Con TAP

READ  William Shatner applaude i commenti offensivi di George Tagki dopo il volo Blue Origin: "Non odiare"