Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Verso la fine dei tradizionali saloni di parrucchiere?

Verso la fine dei tradizionali saloni di parrucchiere?

Dopo la pandemia, se c'è un'esperienza di lusso che è cambiata radicalmente, è la classica visita dal parrucchiere. Mentre prima la maggior parte di noi ci andava ad ogni cambio di stagione o ad ogni svolta della vita, ora andiamo dal parrucchiere per qualcosa di più che semplicemente per cambiare look. Negli Stati Uniti o a Londra, l’esperienza del parrucchiere è cambiata da molto tempo. Troviamo a Londra, bastoni per capelli, Oppure saloni di parrucchieri dove potrete anche sorseggiare cocktail e godervi serate jazz dal vivo.

Scopri nel video questi rituali lunari per dormire meglio:

In Australia i saloni di parrucchiere 'tranquilli' hanno riscosso un certo successo, tanto che ora, prima ancora di sederti, ti chiedono se preferisci chiacchierare o restare in silenzio mentre ti pettini. I servizi silenziosi non sono ancora compresi tra i servizi offerti dai nostri parrucchieri per un semplice motivo, spiegato da Cédric Bellot, del salone Jean-Claude Biguin di Ixelles: “Questa è una delle competenze richieste ad un buon parrucchiere e noi siamo formati in essa. Accompagnare la cliente, dall'accoglienza fino alla fine del servizio, richiede che tu sappia valutare se la persona seduta sulla poltrona del tuo parrucchiere ha bisogno di fidati o resta” nella sua bolla. “Siamo abituati ad adattarci”.

Esperienza completa

Tuttavia, questi concetti innovativi danno idee ai parrucchieri belgi. Recentemente vi abbiamo parlato, ad esempio, di un indirizzo nella Gaume dove è possibile ordinare trattamenti specifici nelle sere di luna piena. Oltre a proporre trattamenti basati sul ciclo lunare, Alicia, direttrice di L'Hair Végétale, propone massaggi su tutto il corpo. Qui si viene per tagliarsi i capelli, ma anche per regalarsi un momento di assoluto relax. A Genval, mentre eravamo nel pieno della pandemia, è nato un altro concept di parrucchiere: un salone in cui ci sediamo in bozzoli isolati, per far rispettare le misure di distanziamento che ci sono state imposte, ma non solo: “Non volevo più un salone con le poltrone in fila una accanto all'altra. Così ho creato degli spazi personali dove i clienti potessero rilassarsi e farsi coccolare. Ad alcuni clienti piace condividere i loro segreti con il loro stilista o stilista, altri vogliono solo una bolla di pace. .. Questo è ciò che “volevo renderlo possibile”.La designer del locale, Celine Ventura, lo ha spiegato all'inaugurazione del locale.

READ  iPhone 15 Pro Max: ecco quale potenza puoi scegliere per il tuo caricabatterie

Un altro concetto si è aperto con discrezione: 3 anni fa, Bukawa ha aperto le sue porte nel centro di Bruxelles. Gestito da Celine, che ha oltre 15 anni di esperienza, non è altro che un ibrido tra un parrucchiere e… bar. Il locale è confortevole e ci permette di tagliarci i capelli gustandoci un caffè o una buona fetta di torta. Chai latte, cappuccino, caramel macchiato,… un'ampia scelta che non mancherà di migliorare la nostra esperienza sui capelli. Niente più noia durante una lunga pausa dalla colorazione, tutto quello che devi fare è andare all'angolo caffè. È un momento davvero divertente, prima di inventare un nuovo pezzo. Oltre all'aspetto amichevole di questo titolo, Bukawa si concentra anche su prodotti biologici e naturali, che garantiscono siano privi di sostanze chimiche.

Perché è una buona idea?

Se alcune persone sognano un parrucchiere dove restare in silenzio per ricaricare le batterie e riposarsi, allora dobbiamo ammettere che molte persone vanno dal parrucchiere nella speranza di poter confidare ai propri piccoli i loro segreti, anche se solo un po. Per alcuni, una seduta dal parrucchiere a volte sembra una seduta terapeutica. Questi nuovi concetti di salone di parrucchiere si stanno quindi sempre più radicando in ciò che il consumatore di oggi cerca: un luogo sicuro dove potersi rilassare e farsi coccolare… e se lì serviamo anche la nostra bevanda calda preferita, allora vinciamo!

successo

In Francia, il concetto di barbiere/ bar Anche disponibile. Nel cuore dell'8° arrondissement di Parigi, troviamo ad esempio BYG, un concept store che unisce parrucchiere, caffetteria e spazio boutique. Recentemente, l'influencer Natoo, seguita da milioni di persone, ha aperto il suo locale chiamato Mousse, un riferimento alla schiuma che si trova nel caffè e nei prodotti per capelli. Nonostante l'invenzione fosse ancora in gran parte sconosciuta in Francia, il successo dell'impresa era al culmine. Le prove sono nelle riunioni. Questi devono essere presi presto, altrimenti perderai la tua occasione. Oltre alla bevanda è possibile fare colazione (dolce) e pranzo (salato). Nel menu: brioche, uova sode, risotti,…

Non perdere nessuna notizia sullo stile di vita sosoir.lesoir.be Iscriviti ora alle nostre newsletter tematiche Cliccando qui.