Attualità EVIDENZA Intervista Politica video

Venezuela: intervista a Narvaez sulla situazione di emergenza nel Paese | ESCLUSIVA

Continua l’emergenza in Venezuela: scontri sempre più violenti, feriti, morti. Ma come siamo arrivati a tutto questo? Nell’articolo l’intervista esclusiva

La crisi economica e politica che ha colpito il Venezuela non si placa. Da aprile di quest’anno il popolo venezuelano è sceso in piazza contro il governo del presidente Nicolás Maduro e, purtroppo, il bilancio ad oggi è nero come la pece: centinaia i feriti, migliaia gli arresti. 48 i morti ufficiali.

L’intera comunità internazionale è preoccupata, si teme per una guerra civile. In Italia il ministro degli Esteri Angelino Alfano nelle scorse ora ha dichiarato che “l’emergenza coinvolge anche 150mila cittadini italiani e che i rischi per una potenziale guerra civile sono concreti“. Qualche settimana fa il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ha condannato le continue violazioni dell’ordine democratico in Venezuela.  Nel frattempo convocato per oggi a New York il Consiglio di Sicurezza dell’ONU. La sensazione è che la situazione sia sfuggita di mano tanto al governo di Maduro quanto all’opposizione.

Ma come si è arrivati a tutto questo? A dircelo, in un’intervista esclusiva, l’avvocato Reinaldo Narvaez, membro della segreteria politica del partito Primero Justicia a Monagas.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi