Dicembre 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una visita di passaggio, un dito medio, una campagna di salmi in pre-disturbo

Una visita spiazzante, senza incontri, si conclude con un dito medio. Il polemista di estrema destra Eric Zemmour, che dovrebbe annunciare la sua candidatura presidenziale nei prossimi giorni, sta concludendo la sua campagna in subbuglio.

Una foto dell’AFP ha suscitato scalpore sabato dopo la movimentata visita di Eric Zemmour a Marsiglia. Uscendo dal ristorante appena pranzato, un passante gli porse il dito medio. Lo scrittore – che potrebbe annunciare la sua candidatura martedì o mercoledì, secondo diverse fonti – ha risposto con lo stesso gesto, sottolineando:e molto profondo“Gli occhi della sua consigliera, Sarah Knavu, sono divertenti”, ha detto un fotografo dell’AFP che ha assistito alla scena.

un “gesto istintivoQuesto è Eric Zemmour.Presumo‘, difendendo il suo entourage, che paragona questo gesto a ‘casse-toi pauv ‘con“Il presidente Nicolas Sarkozy ha licenziato nel febbraio 2008 un agricoltore che si è rifiutato di stringergli la mano. Ma l’entourage di Eric Zemmour non ha voluto rispondere alla domanda se questo fosse un gesto presidenziale”.Questo sicuramente rende una persona reale“Abbiamo insistito.”Ci ha detto: mi insultano, dammi un dito, restituisco i soldi.“.

Nel 2018, commentando su RTL una foto di un giovane che si fa il dito medio accanto al presidente Emmanuel Macron, Eric Zemmour ha stimato che fosse “ghigliottina simbolicaM. MacronFu umiliato (…) e così la Francia fu umiliata“, è da spiegare.

Il problema della convivenza nel nostro Paese non è un problema di nome. È un problema di comportamento e di saper vivereReazione di Hugh Renson, vicepresidente dell’Assemblea nazionale LREM Questo episodio si aggiunge alle difficoltà che Eric Zemmour ha avuto alla fine della sua precedente campagna, iniziata con un giro di conferenze che sembravano riunioni e un sondaggio.

READ  Marocco: continuano le ricerche per cercare di salvare Rayan, 5 anni, che è rimasto bloccato in un pozzo per 3 giorni

Oltre a sondaggi stagnanti o in calo (12% e 17% al primo turno), camere che li hanno respinti come a Londra oa Ginevra, e un’organizzazione fragile internamente criticata, il polemista non è riuscito a vincere. nei suoi viaggi. Venerdì è sceso dal treno ad Aix-en-Provence invece che a Marsiglia, dove lo attendevano i manifestanti.

Nel pomeriggio ha camminato per meno di 15 minuti nella zona di Banyer sotto le grida dei manifestanti: “Zemmour disperso, antirazzismo MarsigliaIl suo tour del porto vecchio di sabato è stato cancellato e un’altra battuta d’arresto è che il polemista questa settimana ha perso il sostegno del finanziere Charles Gough.