Marzo 1, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una performance nel documentario di Beyoncé “Renaissance” si trasforma in un incubo: “Sono disgustata”.

Una performance nel documentario di Beyoncé “Renaissance” si trasforma in un incubo: “Sono disgustata”.

In un cinema sugli Champs-Élysées, i fan aspettavano con ansia la trasmissione di “Renaissance”, il documentario di Beyoncé sul suo concerto omonimo. Hanno anche pagato 20 euro per scoprirlo.

Surreale, impeccabile e lussuoso: il concerto di Beyoncé a Bruxelles è stato strepitoso (foto)

Mentre la serata procedeva normalmente e la sala cinematografica si trasformava in una vera e propria sala da concerto, tutto cambiò. Dopo un’ora di visualizzazione, lo schermo si è improvvisamente interrotto. E non si è riaccesa, a differenza delle luci nella stanza.

Secondo quanto riferito a FranceInfo un responsabile della sicurezza, il malfunzionamento sarebbe dovuto a un’interruzione di corrente. “Purtroppo dovremo chiudere il cinema e la proiezione del film non riprenderà“, ha detto anche un manager ai fan sul posto.

La loro reazione non si è fatta attendere: “È davvero insopportabile, non c’è giorno senza problemi in questa città! Siamo privati ​​anche di questo momento“Qualcuno ha detto.”Il problema è che non avrò mai più la possibilità di rivedere il film! Ci sono solo sessioni stasera o domani e tutto è già esaurito. Sono disgustato“, continua un altro.

Pertanto, i fan non avranno l’opportunità di guardare il resto del documentario, che dura 2 ore e 48 minuti in totale. Tuttavia, sono stati distribuiti loro moduli di pagamento.

READ  Questi due ristoranti italiani a Bruxelles sono stati appena votati come i migliori al mondo