Marzo 1, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Centenario di Maria Callas: perché La Callas è ancora oggi un’icona dell’opera?

Centenario di Maria Callas: perché La Callas è ancora oggi un’icona dell’opera?

Maria Callas rivoluzionò davvero l’opera, in un’epoca in cui contava solo l’interpretazione vocale, a scapito della rappresentazione teatrale.

Come spiega Nicolas Blancmont, “L’opera prima di La Callas, fino agli anni Cinquanta, era ancora un’esperienza puramente musicale, senza necessariamente avere credibilità teatrale”.. La Callas, dagli anni Cinquanta e dai suoi ruoli principali in Italia, ruota attorno alla recitazione oltre che al canto. Sapeva, meglio di chiunque altro prima di lei, come incarnare veramente i suoi ruoli.

Ciò che sorprende di Maria Callas, e ciò che ha contribuito a plasmare la sua leggenda, è anche la vita privata della cantante, che dopo un po’ non è più così privata. “In questo incarna anche l’opera perché è un personaggio dell’opera.”“, ci racconta Nicolas Blancmont. Conflitti familiari, questioni di potere, lussuria, e il destino di Maria Callas ha qualcosa di abbastanza drammatico, con una madre tirannica, un padre assente, il desiderio di donarsi anima e corpo al suo pubblico e dimostrare che può sempre fare di meglio, e un marito amorevole, che finisce per lasciarla per il suo amico miliardario, che la lascerà per l’ex moglie del presidente degli Stati Uniti, Jackie Kennedy, i suoi ultimi anni nel suo appartamento parigino, consumato dalla solitudine, tutti gli elementi si uniscono per creare il tema di un’opera.

Infine, Callas simboleggia anche l’opera attraverso le sue famose registrazioni.

READ  L'FBI contraddice il racconto di Alec Baldwin sulla sparatoria mortale del gruppo Rush.