Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una multa record per un camionista marocchino in Francia

Una multa record per un camionista marocchino in Francia

I doganieri francesi hanno arrestato un camionista che trasportava polline di cannabis. Trasportava 351 chilogrammi di droga e il giudice gli ha inflitto una multa doganale di 3,5 milioni di euro. Oltre a questa multa, è stato condannato a tre anni di prigione.

Leggi: Sequestrati 1.000 chilogrammi di hashish marocchino vicino a Nîmes

La sera dell’incidente, gli agenti di Berthos, punto di frontiera strategico tra Spagna e Francia, erano in allerta al casello della A9. È stato allora che hanno avvistato il camion sospetto e hanno deciso di intervenire. L’assenza di altri passeggeri a bordo ha sollevato i loro sospetti, spingendoli a condurre una perquisizione approfondita del veicolo. Con loro sorpresa, non hanno scoperto alcuna merce legittima, ma piuttosto dieci pacchi accuratamente imballati.

Quando la polizia ha aperto uno dei pacchi, ha trovato una sostanza ed ha effettuato un rapido test antidroga. Hanno confermato che si trattava di polline di canapa. Il peso totale dei farmaci ha raggiunto i 351 chilogrammi.

Il 15 dicembre, nella sua immediata comparizione, dovette senza dubbio pentirsi di questa avventura dopo aver ascoltato il verdetto. Oltre alla multa astronomica, è stato condannato a tre anni di carcere e al divieto di ingresso nel Paese per cinque anni.

READ  "Novorossia": Vladimir Poutine rêve-t-il de remettre cette "Nouvelle Russie" au goût du jour?