Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una donna sana soffre ora di insufficienza renale a causa dello shampoo che usa

Una donna sana soffre ora di insufficienza renale a causa dello shampoo che usa

La maggior parte delle donne ha adottato una routine di bellezza di cui è diventato quasi impossibile fare a meno. Tuttavia, i prodotti per capelli sono costituiti da molti ingredienti e alcuni di essi possono essere dannosi per la salute. Questa donna, che soffre di insufficienza renale a causa dello shampoo che usa, ne ha sofferto.

In generale, l’uso dell’acido gliossilico è associato al rischio di insufficienza renale a causa dell’accumulo di cristalli di ossalato di calcio nei reni. Questa affermazione è il risultato di uno studio condotto da ricercatori su un prodotto lisciante per capelli. Il prodotto infatti è stato testato su un animale sospettato di esserne responsabile Disfunzione renale Nelle donne. Peraltro la giovane è sana e senza Storia medica Ha detto che soffriva di danni ai reni. Ti diciamo di più.

Argomento controverso

Articolo nel dock

L’Assemblea Nazionale è nel bel mezzo di un dibattito sulla discriminazione nei prodotti per capelli. Tuttavia, uno studio condotto dagli scienziati ha dimostrato la presenza di acido glicosilico in esso trucco Sarebbe pericoloso per i consumatori e forse cancerogeno. Questo ingrediente, infatti, è incluso nella formulazione di shampoo e lozioni Stiratura dei capelli non dannoso. Inoltre, lo studio ha rivelato che probabilmente provoca insufficienza renale acuta. Sebbene le etichette degli shampoo possano essere difficili da decifrare, si consiglia di controllare l'elenco degli ingredienti prima dell'acquisto.

Una vittima è stata identificata

Dopo aver testato l'ingrediente sugli animali, gli scienziati hanno confermato che questo prodotto dovrebbe essere bandito dalle formulazioni dei prodotti per capelli. Inoltre, sono stati avvisati del caso di una giovane donna di 26 anni che godeva di buona salute e non aveva alcuna malattia. Storia medicaMa chi soffre? Lesione renale. Questa vittima ha sofferto di tre stadi di insufficienza renale in un anno. Ogni fase è stata eseguita dopo la visita dal parrucchiere per lisciarla. Inoltre, la malattia renale presenta segnali d'allarme che è opportuno monitorare e ricordare francifo.

Aree d'ombra luminose

In un'intervista, il professor Emmanuel Letvernier, che lavora all'Ospedale Tenon e lavora all'interno…Assistenza generale agli ospedali di Parigi Parliamo di questo studio. Lo studio, infatti, è stato condotto su dieci topi divisi in due gruppi. Al primo gruppo è stato assegnato un A Crema levigante Contiene una sostanza pericolosa e la seconda è una sostanza gelatinosa che non contiene alcun principio attivo. I primi individui svilupparono insufficienza renale dopo ventiquattr'ore e, secondo i campioni, tutti i tubuli renali contenevano cristalli di ossalato di calcio.

READ  RDC-Santé: una convenzione di 8 milioni di euro firmata tra l'AFD, la CRF e il governo della fondazione Panzi du Dr Mukwege

Diffusione in altri paesi

Casi simili in Israele

La Francia non è l'unico paese in cui i prodotti per capelli danneggiano i reni. Infatti, uno studio condotto da scienziati in Israele ha rivelato che altri ventisei pazienti hanno mostrato segni di danni ai reni dopo essere andati dal parrucchiere. Inoltre, l'A Biopsia La procedura ha permesso di rilevare la presenza di cristalliOssalato di calcio Nei reni. Pertanto, è importante smettere di usare questi prodotti e rafforzare i reni per evitare l’insufficienza renale.

Una malattia segreta ma pericolosa

In seguito ai risultati dello studio dei ricercatori, è stata inviata una lettera all'ANSES informandola del potenziale pericolo rappresentato dall'acido gliossilico per i reni. Questi scienziati vogliono ritirare dal mercato tutti i cosmetici contenenti questo ingrediente. Sottolineano inoltre che l'insufficienza renale è a Malattia segreta E questo Diagnosi errata Può portare a complicazioni.

Indagine in corso

I ricercatori non intendono fermarsi a questo studio. Inoltre, ne hanno in programma presto un altro, questa volta a livello nazionale, per studiare i rischi di danni renali non diagnosticati. Allo stesso modo, gli scienziati esortano le persone a prestare particolare attenzione a segni come VomitoOppure febbre, diarrea o irritazione del cuoio capelluto dopo essere andati dal parrucchiere.