Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un venditore di tabacco italiano ruba un biglietto gratta e vinci di successo del valore di .000 500.000 da un cliente

Il vincitore era venuto a confermare il suo successo in una tabaccheria di Napoli, prima che il fumatore gli rubasse il biglietto.

Un trafficante di tabacco italiano è stato arrestato lunedì all’aeroporto di Roma-Fiumicino per aver rubato un biglietto gratta e vinci da 500.000 euro che aveva vinto a un cliente e diretto in Spagna, ha detto la polizia.

L’uomo fuggito giovedì scorso con un biglietto prezioso di una donna di 70 anni che era venuta nella sua tabaccheria di Napoli per confermare il suo successo era già da giorni nei titoli dei giornali italiani.

Secondo gli inquirenti, dopo l’imballaggio, l’imprenditore senza scrupoli si sarebbe trasferito nella città latina tra Napoli e Roma, dove avrebbe potuto depositare un biglietto riuscito in banca e incassare quando le cose erano tranquille.

È stato arrestato con un biglietto aereo per le Isole Canarie

All’aeroporto di Roma è stato arrestato dalla polizia di frontiera per possesso di un biglietto aereo per le Isole Canarie. Più tardi, ha cercato di ribaltare il caso a suo favore dicendo che voleva sporgere denuncia contro una donna accusata di aver rubato un graffio.

Tuttavia, il caso non lo ha perseguito ed è iniziata un’indagine sul raccapricciante furto, mentre la sua licenza di commerciante di tabacco è stata sospesa. Il tribunale ha anche disposto il sequestro della carta da gioco.

READ  Cinquant'anni di scuola italiana in Nuova Zelanda