Febbraio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un adolescente americano è morto dopo aver mangiato una tortilla chips particolarmente piccante

Un adolescente americano è morto dopo aver mangiato una tortilla chips particolarmente piccante

Un ragazzo americano di 14 anni è morto venerdì, secondo la sua famiglia, dopo aver partecipato alla “One Chip Challenge” organizzata dal produttore americano di patatine Paqui. Il marchio sfida i clienti a mangiare una fetta condita con peperoni Carolina Reaper e Naga Viper particolarmente piccanti, quindi attendere il più a lungo possibile prima di mangiare o bere qualsiasi cosa. La polizia ha riferito ai media americani che si attendono ancora i risultati dell’autopsia.

Il tranciato in questione è confezionato singolarmente, in scatola, e non è disponibile in Europa. Il produttore avverte sul suo sito web che solo gli adulti dovrebbero mangiare questo spuntino. Si consiglia inoltre alle persone sensibili ai cibi piccanti o che soffrono di allergie di non mangiare tortilla chips Paqui.

Sfida dell’abbronzatura alla birra, sfida del blackout…: TikTok, questo serbatoio di sfide mortali o stupide

La madre dell’adolescente ha detto all’emittente locale NBC10 Boston che l’infermiera della scuola l’ha chiamata venerdì. Un compagno di classe ha dato il chip a suo figlio, cosa che gli ha fatto venire mal di stomaco. Quando è tornato a casa si è sentito meglio, ma prima di partire per l’allenamento di basket è svenuto. È stato comunque portato in ospedale, ma lì è stata confermata la sua morte. Secondo la famiglia, il figlio avrebbe dovuto essere mandato in ospedale invece che a casa.

Diffondendo la notizia, la madre vuole informare gli altri ed evitare ulteriori tragedie. La One Chip Challenge è apparsa più volte negli ultimi anni. In California l’anno scorso, alcuni amministratori scolastici hanno affermato che avrebbero dovuto rimandare a casa gli studenti perché non si sentivano bene. Un portavoce di Paqui disse all’epoca al programma “Today” della NBC che il loro obiettivo è che i consumatori “partecipino a questa sfida con una piena comprensione di cosa si tratta e se è giusto per loro”.

READ  Guerra diretta in Ucraina: Putin ha confermato che avrebbe usato armi nucleari solo in risposta a un attacco nemico