Giugno 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tutto quello che devi sapere sui pagamenti con carta di credito all’estero

Tutto quello che devi sapere sui pagamenti con carta di credito all’estero

Suggerimenti per viaggiare all’estero con la tua banca

Carta bancaria: prima di partire è importante verificare alcune cose.

Assicurati che la tua carta sia internazionale

Assicurati che la tua carta sia internazionale e accettata nel paese di destinazione. Controlla anche la sua data di scadenza.

Controlla il tuo conto bancario

sei sicuro conto bancario Abbastanza rifornito per evitare spiacevoli sorprese. Per un viaggio più lungo o in un paese lontano, controlla le opzioni di prelievo e pagamento della tua carta di credito. Se necessario, informa il tuo consulente bancario del tuo viaggio e chiedigli di aiutarti.

Ulteriori informazioni sulle spese bancarie

Scopri le commissioni associate ai pagamenti e ai prelievi di contanti effettuati con la tua carta di credito.

Commissioni sui prelievi da banche estere

Le spese bancarie dipendono dalla destinazione.

Commissioni bancarie in Europa

Se ti trovi nella zona euro, la tua carta funzionerà come in Francia. Non pagherai alcuna commissione se rispetti i termini di utilizzo della tua carta. Tuttavia, se la tua banca non ha una filiale nel paese visitato, dovrai tenere conto del numero di prelievi gratuiti al di fuori dei distributori della tua rete bancaria.

Commissioni di pagamento al di fuori della zona euro

Le commissioni aggiuntive per i prelievi e gli acquisti effettuati con la carta dipendono dalle banche e dal tipo di carta (standard, premium, premium). Questa commissione può essere una commissione fissa sull’importo del prelievo o dell’acquisto, oppure una commissione commisurata in percentuale dell’importo.

In media, un prelievo può costare tra i 3 e i 3,50€, con una commissione aggiuntiva del 2,50% dell’importo prelevato. Per il pagamento con carta, il costo può essere a tariffa fissa da 0 € a 1,20 €, con una commissione aggiuntiva del 2,50% dell’importo pagato.

READ  New Works Board sotto alta tensione a Delhaize: sicurezza e agenti di polizia sul posto

Come pagare all’estero: con carta o in contanti?

È meglio pagare con carta di credito, utilizzando la tecnologia di pagamento senza contatto, se possibile. È più economico che pagare in contanti. Se hai bisogno di prelevare denaro, preleva un importo elevato, ad esempio 1500€, invece di prelevare tre volte 500€.

Tuttavia, quando paghi con la tua carta di credito in una valuta estera, la banca straniera prende una commissione in aggiunta alla commissione della tua banca.

Cambio valuta: quando cambi la valuta per viaggiare?

Per i viaggi al di fuori della zona euro, spesso sorge la domanda: devi cambiare la tua valuta all’ufficio di cambio valuta prima di partire o sul posto?

Cambia valuta prima di partire

Ci sono due vantaggi principali nel cambiare i soldi prima del viaggio. Il primo è quello di tranquillizzarsi evitando di cercare un ufficio di cambio in aeroporto. A seconda dell’orario di arrivo, l’ufficio potrebbe essere chiuso. Inoltre, puoi affrontare subito le prime spese (taxi, biglietto autobus, metro, ecc.) senza perdere tempo.

Il secondo vantaggio è il risparmio di denaro. Infatti, gli uffici di cambio situati negli aeroporti praticano raramente i migliori tassi di cambio. Si consiglia comunque di cambiare solo l’importo necessario a coprire i costi dei primi giorni di viaggio (a meno che non si voglia effettuare il cambio subito). Questo evita il rischio di perdere o rubare una grande quantità di denaro.

Dove cambiare i soldi in Francia per le migliori condizioni?

Presso un ufficio di cambio o una banca

Se sei abbastanza fortunato da avere vicino a te un ufficio di cambio nel centro della città, spesso puoi approfittare di condizioni migliori rispetto a una banca. Il cambio di denaro in banca, infatti, richiede diversi giorni e spesso non è vantaggioso per il cliente, che subisce uno sconto rispetto ai tassi di mercato della ricompensa della banca. Inoltre, alcune banche aggiungono commissioni di cambio valuta e talvolta commissioni di acquisto/vendita di biglietti.

READ  I robot sostituiranno gli umani in Amazon?

Ogni ufficio di cambio applica una commissione diversa ai trasferimenti di valuta per compensare se stesso, il che fa aumentare leggermente il tasso di cambio sul tuo conto rispetto al tasso di mercato. Quindi è importante confrontare bene.

Confronta i tassi di cambio online

siti come bureau-change.fr O cochange.com Può aiutarti a confrontare le offerte di diversi cambiavalute online, permettendoti di scegliere quella più adatta ai tuoi interessi. Alcuni uffici di cambio offrono anche i loro servizi online e possono inviarti le tue monete in modo sicuro se non sei in grado di ritirarle.

Scambia denaro all’estero

Per evitare un tasso sfavorevole, evita il più possibile l’ufficio di cambio valuta dell’aeroporto. Se hai bisogno di cambiare denaro in aeroporto, cambia semplicemente l’importo richiesto per la prima tassa.

Confronta i tassi di cambio in città

Quando sei in città, puoi confrontare i tassi di cambio offerti dalle banche e dagli uffici di cambio. Il tasso di cambio giornaliero viene solitamente visualizzato presso lo stabilimento.

Prelevare denaro dagli sportelli automatici all’estero

Puoi anche prelevare denaro dagli sportelli automatici (DAB in Francia, un bancomat anglosassone). Tuttavia, le commissioni di cambio possono essere aggiunte alle commissioni addebitate dalla banca del distributore, oltre alle commissioni addebitate dalla propria banca.

Le banche online (nuove banche) generalmente applicano commissioni basse per i pagamenti con carta all’estero e commissioni basse per i prelievi. Se viaggi spesso al di fuori dell’Eurozona, potrebbe essere una buona idea ottenere una seconda carta da una di queste banche (Revolut, Wise, Fortuneo…) per ridurre o eliminare le commissioni.