Marzo 1, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tutti invidiano questo attore della trilogia del Signore degli Anelli, ecco perché!

Tutti invidiano questo attore della trilogia del Signore degli Anelli, ecco perché!

Cultura delle notizie Tutti invidiano questo attore della trilogia del Signore degli Anelli, ecco perché!

condivisione :


A più di 20 anni dall’uscita dei film, la saga del Signore degli Anelli continua a ispirare sogni. Durante le riprese, tutta la squadra era invidiosa dell’attore per il suo privilegio supremo di cui era l’unico a beneficiare. Ti spiegheremo tutto.

Prova Amazon Prime gratuitamente per 30 giorni

L’unico attore ad aver incontrato Tolkien

Pochi poemi epici possono vantarsi di aver avuto un’influenza Signore degli Anelli Sulla cultura occidentale. Mentre i libri originali sono stati scritti da lui JRR Tolkien erano già considerati i capisaldi del fantasy, Pietro Jackson È arrivato all’inizio degli anni 2000 per adattare questa trilogia per il cinema. Questi adattamenti divennero subito un cult, tanto da rimanere ancora oggi un vero e imbattibile riferimento per il genere. Va detto che i lungometraggi sono stati prodotti con grande cura da un’intera squadra di appassionati, compreso il cast stesso. Tra questi, il fenomenale attore Christopher Lee ha potuto sperimentare un privilegio così grande da far ingelosire il resto della squadra.

Con una carriera prolifica iniziata negli anni ’50 e comprendente film leggendari come L’incubo di Dracula, I tre moschettieri, La valle addormentata o anche Guerre stellariChristopher Lee è stato sicuramente l’attore più famoso dell’intero cast de Il Signore degli Anelli. Tuttavia, non è questo che ha reso geloso il resto della squadra. All’inizio della sua carriera, Christopher Lee ha infatti avuto l’opportunità di incontrare lo stesso Tolkien, un vero privilegio che è stato l’unico ad avere durante la produzione del film. Ricordando questo evento in un pub di Oxford, Christopher Lee disse alla rivista Empire qualche anno fa:

Eravamo seduti a bere birra e qualcuno ha detto: “Guarda chi c’è qui”. Era il professor Tolkien e sono quasi caduto dalla sedia. (…) Non sapevo nemmeno che fosse vivo. Fumando la pipa aveva l’aria amichevole, un inglese di campagna con i piedi per terra. Era un genio, un uomo di incredibile intelligenza.


Avrebbe potuto interpretare un ruolo completamente diverso

Nella stessa intervista con la rivista Empire, Christopher Lee in seguito disse di aver perso completamente la pazienza quando uno dei suoi amici chiamò Tolkien per venire a parlare con loro. Un momento che non avrebbe dimenticato tanto presto, soprattutto da allora Lo stesso autore del Signore degli Anelli ha colto l’occasione per dargli la sua benedizione per interpretare Gandalf il giorno in cui è stato presentato l’adattamento. Tuttavia, se hai visto i film, sai che questo non è il ruolo che ha interpretato da quando Ian McKellen interpretava il Mago Grigio.

READ  La magia Rowling n'opère plus dans "Les Animaux fantastiques: Les Secrets de Silente"
Tutti invidiano questo attore della trilogia del Signore degli Anelli, ecco perché!

Quando seppe del progetto di Peter Jackson, Christopher Lee lo contattò immediatamente per cercare di ottenere il ruolo di Gandalf. Tuttavia, alla fine fu scelto per questo SaroumaneCosa che ha chiaramente accettato. In un’altra intervista con Cinefantastique Online, Lee ha anche rivelato che la troupe cinematografica spesso si divertiva a sfidare la conoscenza dell’attore chiedendogli il nome di un personaggio particolare o qualcosa di completamente secondario. Da vero fan di Tolkien, Christopher Lee non ha mai dato la minima risposta sbagliata a queste domande. L’attore britannico ha vissuto la sua vita da fan fino all’età di 93 anni prima di morire nel 2015, conservando per sempre il suo status di leggenda del cinema.

Informazioni su Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

Cultura delle notizie

Il Signore degli Anelli: dalla creazione del mondo di Tolkien alla serie Gli Anelli del Potere su Amazon

Cultura delle notizie

Il Signore degli Anelli: come gli anelli del potere hanno corretto gli errori di Peter Jackson

Cultura delle notizie

Anelli del potere: la vera storia di Sauron al di fuori della serie Amazon

Questa pagina contiene collegamenti di affiliazione a prodotti specifici che JV ha selezionato per te. Ogni acquisto che farai cliccando su uno di questi link non ti costerà di più, ma il commerciante online ci pagherà una commissione. I prezzi indicati nell’articolo sono quelli offerti dai siti mercantili al momento della pubblicazione dell’articolo e tali prezzi potrebbero variare a discrezione del sito commerciale senza informare la joint venture.
Per saperne di più.

READ  Oroscopo di giovedì 25 novembre 2021: amore, denaro, lavoro, salute...