Maggio 31, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Troppi hamburger”, ha risposto Léna Situations, “Sembra un tacchino”.

La spietatezza dei social network ha colpito ancora. Questa volta, la vittima è stata Lina Mahfouf, meglio conosciuta come Léna Situations. Sfortunatamente, l’influencer è abituato a questo tipo di commento odioso. A volte attaccata per i suoi capelli crespi, dopo aver visitato il Festival di Cannes, è il suo peso che pone un problema ai suoi critici.

Per salire le scale, la giovane donna ha indossato un pezzo eccezionale creato da Vivienne Westwood risalente al 1994. Rafik Seb sul red carpet”Orgoglioso di indossare questo vestito conservatoHa scritto nella sua storia su Instagram:Questa volta mi sento bene.

E lì, It’s Carnage, la stessa YouTuber ha condiviso i terribili messaggi che ha ricevuto. “Un sacco di hamburger“,”Sembra un tacchino“,”sb lo sollevaOLe cosce sono troppo grandi, peccato“, si può leggere tra gli altri insulti. Sempre nella vicenda, la principale interessata ha deciso di rispondere alle sue critiche.

Scrivi:Sono sempre stata più o meno a mio agio con il mio corpo, fino agli ultimi mesi. Sono ingrassata e lo so. La mia morfologia è cambiata, ne sono consapevole, ma Internet l’ha colto prima di me e vuole condividerlo. Due anni fa, ho scelto di non utilizzare più un filtro per mostrare una foto onesta e inedita della cosa reale. (…) Non appena non entro più nella taglia 36, ​​ricevo “Si mangia bene in mensa” o “Congratulazioni per il bambino”E lei conclude:Spero che il futuro e il senno di poi ci portino solo amore. Ti mando amore.“Buona mentalità.

READ  È morta l'attrice Angela Lansbury, protagonista di "Arabesque".
Versione digitale per gli abbonati
Versione digitale per gli abbonati