Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA Salute

Tamponi all’Umberto I: presto il laboratorio all’ospedale di Nocera Inferiore

tamponi all'Umberto I

Tamponi all’Umberto I di Nocera Inferiore. Il governatore De Luca risponde all’input del sindaco Torquato.

Entro il prossimo mese di settembre potrebbe essere attivato un laboratorio per “processare” tamponi all’Umberto I. Il governatore Vincenzo De Luca, nel corso del videomessaggio odierno, ha fatto riferimento all’input lanciato dal sindaco di Nocera Inferiore.

Da oltre un mese, infatti, Manlio Torquato aveva sollecitato l’Asl Salerno e la Regione Campania per dotare il reparto di Microbiologia della strumentazione utile.

La ratio della richiesta riguarda il vasto bacino d’utenza del nosocomio nocerino, che insieme a Scafati e Pagani forma il Dea di I Livello diretto dal dottor Maurizio D’Ambrosio.

Col passare dei giorni, Manlio Torquato ha ottenuto l’appoggio dei colleghi sindaci dell’intera area nord della provincia di Salerno. Oltre a Scafati e Pagani, dunque, si sono uniti alla richiesta anche Cava de’ Tirreni, Nocera Superiore, Castel San Giorgio, Roccapiemonte, Sarno, Angri, San Marzano sul Sarno e San Valentino Torio.

E oggi dunque la risposta del presidente della Regione, che ha affermato di voler creare entro il prossimo settembre «una “macchina da guerra” per fare tamponi».

De Luca ha quindi parlato di «possibilità per tutti i territori di avere screening in tempi rapidi, anche in autonomia se sarà possibile».

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi