Maggio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sono aumentate le tensioni tra Irlanda e Regno Unito sull’immigrazione

Sono aumentate le tensioni tra Irlanda e Regno Unito sull’immigrazione

Le relazioni tra Londra e Dublino sono state gravemente tese negli ultimi giorni, con l'Irlanda che ha criticato l'ufficio del primo ministro britannico Rishi Sunak per i presunti effetti collaterali dell'accordo Regno Unito-Ruanda, che sarebbe l'espulsione nel paese dell'Africa orientale. Richiedenti asilo in arrivo nel Regno Unito. Martedì 30 aprile, il governo irlandese di Simon Harris ha approvato un disegno di legge di emergenza volto a facilitare il ritorno nel Regno Unito dei richiedenti asilo che arrivano nella Repubblica d'Irlanda dall'Irlanda del Nord (che rimane una provincia britannica).

La tensione tra i due paesi è così alta che le autorità irlandesi parlano della necessità di monitorare i quasi 500 chilometri di confine tra la Repubblica d'Irlanda e l'Irlanda del Nord, mentre Dublino ha faticato durante i negoziati sulla Brexit, tra il 2016 e il 2019, affinché questo confine può rimanere completamente virtuale.

Tutto è iniziato con una proposta avanzata da Helen McEntee, ministro irlandese della Giustizia, durante un'audizione della commissione Giustizia del parlamento irlandese il 23 aprile. Alcuni “L'80% dei richiedenti asilo” Sono arrivati ​​in Irlanda dal Regno Unito via Belfast, approfittando della Common Travel Area (CTA), un accordo specifico per la libertà di movimento tra Irlanda e Regno Unito, ha confermato al Ministro, spiegando che la cifra record di 5.000 persone ha chiesto asilo in Irlanda. della Repubblica dall’inizio del 2024.

Un accordo molto controverso con Kigali

Invece di chiedere asilo all’arrivo in un aeroporto irlandese o in un porto di un altro paese europeo, africano o asiatico, queste persone si presentano all’Ufficio per la Protezione Internazionale (IPO) nel cuore di Dublino. Gli alloggi di emergenza loro assegnati sono così sovraffollati che decine di loro dormono in tende allestite nelle strade adiacenti a questa organizzazione.

READ  Il caso Theo: "Sono felice di rimettere la verità al suo posto" | mondo

Rishi Sunak ha raccolto la palla, accogliendo con favore la cifra presentata dal ministro McEntee come prova dell’importanza dell’accordo Regno Unito-Ruanda.'effetto deterrente' Previsto – Le persone che arrivano in Irlanda via Belfast sfuggiranno a una possibile deportazione da parte delle autorità britanniche in Ruanda. Il 25 aprile, il leader ha chiesto a Westminster di adottare il Rwanda Safety Act volto a dare attuazione al controverso accordo con Kigali, che rimane virtuale a due anni dalla sua firma.

Leggi Decodificatore | Il materiale è riservato ai nostri abbonati Nel Regno Unito, Rishi Sunak ha approvato una legge per espellere i richiedenti asilo in Ruanda

La risposta di Dublino è stata rapida e tagliente: Ha aggiunto: “Non c'è dubbio che l'Irlanda offra una via di fuga dalle sfide dell'immigrazione di un altro paese”. Simon Harris, leader del partito centrista Fine Gael, ha risposto domenica dicendo: com (“Primo Ministro irlandese”) per un mese. “Non inizieremo ad accettare referenze da [demandeurs d’asile] Per l'Unione Europea [UE] Attraverso l’Irlanda quando l’Unione Europea rifiuta di tornare alla Francia [de demandeurs d’asile arrivés au Royaume-Uni en small boats] », Rishi Sunak ha risposto il giorno successivo, aggiungendo che non lo era ” Non sono interessato “ In base ad un accordo di rimpatrio con Dublino.

Hai il 50,22% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.