Maggio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Se fosse della nostra taglia, questo verme avrebbe occhi che pesano 50 chili ciascuno!

Se fosse della nostra taglia, questo verme avrebbe occhi che pesano 50 chili ciascuno!

È pesante! Gli scienziati hanno scoperto un verme marino con occhi enormi. Ma non è tutto: la sua vista si è evoluta al punto che è sospettato di usare i raggi ultravioletti per comunicare di nascosto, e non solo con chiunque. Immergiti nel mondo dei Vanadis, piccole creature che non hanno nulla da invidiare all'FBI!

Per metterti nei panni di questo fantastico animale, devi immaginare di avere due occhi del peso di 50 ciascuno kgkg-Fissato saldamente nei tuoi occhi giganti! Non molto comodo, lo garantisco. Tuttavia, questa è la realtà dei bachi da seta Vanadis, dei bachi policheti che si trovano nel Mar Mediterraneo. occhiocchi Quelli rossi e arancioni insieme pesano 20 volte di più del resto delle loro teste. Quando sappiamo, inoltre, che questi vermi marini sono notturni, dobbiamo chiederci: che senso ha avere occhi così grandi?

La mosca vede il mondo al rallentatore

Appuntamento con l'oculista

Data l'impossibilità di far convertire un verme davanti a una pila di lettere scritte su un adesivo lontano dall'oculista, gli scienziati hanno dovuto agire diversamente. Altrimenti intendo analisi morfologiche ed esami elettrofisiologici per determinare quali tipi di recettori sono presenti nell'occhio – e quindi quali Lunghezze d'ondaLunghezze d'onda da una luceuna luce Puoi vedere i vermi e analizzarli visivamente per avere un'idea del tipo PrecisionePrecisione Dove possono vedere. Come evidenziato dai risultati pubblicati sulla rivista Biologia attualeBeh, ne è valsa la pena.

I test hanno rivelato che i vermi hanno ciò che i ricercatori chiamano “ Visione eccezionale », in grado di tracciare piccoli oggetti, in movimentimovimentiTutto in alta definizione. “ Questo è davvero interessante perché questa capacità è solitamente riservata ai vertebrati, agli artropodi e ai cefalopodi “, annunciato in a dichiarazione Anders Jarm è l'autore dello studio.

READ  Un'eccezionale scoperta di un laboratorio di ossidiana risalente a 1,2 milioni di anni fa!

Comunicare in coppia

Questa serie di test non ha permesso di rispondere alla domanda circa le dimensioni e la luminosità dei loro occhi, ma ha portato a una scoperta completamente diversa: la visione di questi vermi sembra essere diretta verso la luce ultravioletta (UVUV). E questa volta i ricercatori hanno la loro idea sull'origine di questa capacità.

Secondo loro, i vermi stessi sono bioluminescenti ed emettono raggi ultravioletti, il che consente loro di comunicare segretamente tra loro. In effetti, la bioluminescenza è solitamente blu o verde, quindi fantasmafantasma Luce visibile. L'uso della luce ultravioletta rende i vermi invisibili ai predatori, ma visibili agli altri membri della specie ClassificareClassificare. « Quindi la nostra ipotesi è che abbiano sviluppato una visione ultravioletta estremamente precisa per potervi associare un linguaggio segretoaccoppiamentoaccoppiamento “, spiega Anders Jarm. E la parte più romantica della storia è che l'osservazione della bioluminescenza ultravioletta non è mai stata fatta in un altro animale: quindi i ricercatori sperano che questo linguaggio amoroso “top secret” rimanga un modello nella comunicazione globale!