Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Samuel Leroux è il vincitore a sorpresa dopo essere fuggito dal river

Samuel Leroux è il vincitore a sorpresa dopo essere fuggito dal river

Nella piccola hall dello storico hotel Nîmotel, i corridori della squadra continentale Roubaix-Van Rysel sono stati, sabato sera, al centro dell'attenzione dopo l'inaspettata prima vittoria da professionista del compagno di squadra Samuel Leroux. Un dipendente dell’Arkéa-B&BHôtel ha scoperto che “ Ottimo per Roubaix » Mathieu Bourgoudeau (TotalÉnergies) ha invitato Maxime Garnet a « Godere. Potrai bere qualcosa questa sera Il corridore del North Team è rimasto divertito da questa situazione insolita: “ Ce lo dicono tutti “Ben fatto ragazzi” Ma congratulazioni soprattutto a Sam (Lui ride). È andato a cercarlo un po' da solo e ha fatto un ottimo lavoro. »

Perché Leroux, in un gruppo di sette WorldTeam e otto ProTeam nell’Étoile de Bessèges, alla fine ha creato una grande sorpresa”. Razza morta “(Leroux) alla fine della fuga di 100 chilometri”, Con buoni animali da cavalcare ” (Concessione). Tra loro ci sono il belga Dries de Bondt (Décathlon-AG2R) o lo svizzero Stefan Bisseger (EF Education).” Chi non è il primo ad arrivare?Gilles Bouchard, il suo direttore sportivo, ha sorriso. È una sorpresa che il corridore di Conte abbia vinto contro i WorldTeams ma conosciamo Sam, non si arrende mai. Raggiunge la piena maturità. »

“Volevo vincere una grande gara, e alla fine l'ho fatto.”

A Mejannes-le-Clap bisognava posizionarsi bene, soprattutto in cima alla collina di Tharaux, a ottocento metri dall'arrivo, dove Leroux, da veterano, ha recuperato tutti questi anni all'ombra di questo sport. Ho iniziato a 3 anni. E che non lo ha mai lasciato sin dai suoi esordi al Vélo-Club de Roubaix Lille Métropole: “ La gente non mi conosce davvero, ma sono un ragazzo che spesso va in fuga e sfortunatamente non arriva spesso al traguardo nel ciclismo moderno. (sorride). »

Il pubblico della Garde, come alcuni corridori al traguardo, ha faticato a nascondere la sorpresa ma ha celebrato il ragazzo nato a Boulogne-sur-Mer con più vigore di Mads Pedersen, ancora in testa alla classifica generale la mattina della prova, che il Il danese ha vinto l'anno scorso. Leroux partirà domenica pomeriggio da Alès con il cuore e la mente un po' più leggeri, sperando di fare ancora bene, dopo il sesto posto ottenuto a Bessèges venerdì. Perché no, nota: Non sono né vecchio né giovane. Se devo superarlo, è finita adesso, allora sarà finita. Spero che questo mi apra le porte, ma è molto difficile da superare. »

READ  Giro di San Juan: Sam Bennett vince la prima tappa in volata, Remco in corsa

Mentre il tour mondiale di Conte si avvicina quest'inverno, lui ci crede ancora, come sussurra Gilles Bouchard in viaggio: “ È una persona focosa e non è sempre facile controllarlo, ma è proprio questo entusiasmo che gli ha permesso di vincere oggi. “Superando il limite, il suo grido libera i suoi colleghi”, Piuttosto è abituato a soffrire questo tipo di corse » (Garnet), forse gli diede delle idee, mentre la squadra del nord (allora Roubaix-Dalkia) non vinceva contro il Besges dal 2010 e una vittoria per Arnaud Molme, oggi direttore sportivo della Roubaix-Van Rijssel. ” Sì, ci diciamo “Perché non un altro?” sorride Garnet, che non ha dimenticato quei momenti. È stata dura per la squadra quando abbiamo perso un partner l’anno scorso (Vai a fare esercizio.)” Sabato, Samuel Leroux, Illustre capitano di strada » (Il suo collega Remy Capron) li ha rianimati e ha mostrato loro la strada, al massimo livello.