Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ryanair sta chiudendo la sua base all’aeroporto di Bruxelles. La compagnia aerea servirà Bruxelles attraverso altri aeroporti

In un comunicato stampa pubblicato sul suo sito webRyanair conferma che non riaprirà la sua base a Bruxelles per l’estate del 2023.

La compagnia spiega la sua decisione con il fatto che l’aeroporto di Zaventem ha deciso di aumentare le sue tariffe dell’11% da aprile 2023.A differenza di molti altri aeroporti dell’UE che stanno tagliando le tariffe per recuperare il traffico perso durante l’epidemia di Covid o congelando le tariffe per stimolare la crescita dei passeggeri“Possiamo leggere nel comunicato stampa. Per Ryanair, questa decisione dell’aeroporto di Bruxelles rende questo aeroporto”, ha detto.Ancora meno competitivo di altri aeroporti belgi o europei“.

Ryanair non avrà aerei, e quindi personale, con base a Bruxelles. Tuttavia, la compagnia continuerà, per la stagione estiva 2023, a operare collegamenti tra l’aeroporto di Bruxelles e 12 destinazioni europee, con aeromobili stazionati in altri aeroporti europei. Questi collegamenti sono Barcellona, ​​Maiorca, Berlino, Marrakesh, Dublino, Pisa, Girona, Porto, Madrid, Roma, Malaga e Valencia (Spagna).

La società spiega che l’attività di Ryanair in aeroporto non è stata influenzata da questa decisione. A Charleroi, Ryanair prevede di operare 109 “rotte” durante la stagione estiva 2023.

READ  La Stib dépublie une pub Shein sur un de ses trams