Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Roberto Martinez parla per la prima volta da allenatore del Portogallo e annuncia il colore di Cristiano Ronaldo

Roberto Martinez è stato presentato lunedì come nuovo allenatore del Portogallo. “È un piacere guidare uno dei team più talentuosi al mondoLo ha annunciato lo spagnolo in conferenza stampa.Questo progetto mi entusiasma. Ci sono grandi aspettative, grandi obiettivi e molte persone lavorano per raggiungere questi obiettivi. “

Martinez dovrà occuparsi del caso Cristiano Ronaldo dall’inizio. Il fuoriclasse portoghese, appena arrivato in Arabia Saudita, ha perso il posto da titolare durante i Mondiali del Qatar. “Le decisioni devono essere prese sul campo, non in ufficioha spiegato l’ex allenatore dei Red Devils.Voglio conoscere tutti e voglio parlare con tutti i giocatori. Il punto di partenza è il gruppo di 26 giocatori che hanno partecipato ai Mondiali e Cristiano è inserito in questa lista. Gioca in Nazionale da 19 anni e merita rispetto. Ne parleremo. Da lì avrò dieci settimane per costruire la squadra migliore prima di qualificarmi per Euro 2024“.

Con una prima partita il 23 marzo contro il Liechtenstein. Martinez ha mostrato la sua ambizione di ottenereSquadra molto competitiva. Quando ripenso al mio viaggio con il Belgio, in sei anni e mezzo non abbiamo perso in 28 partite di qualificazione per un torneo internazionale. Il Portogallo deve avere la volontà di vincere tutto e per questo dobbiamo essere una squadra moderna con flessibilità tattica. “

Dopo aver allevato la generazione d’oro in Belgio, il catalano si ritroverà ora con una promettente generazione portoghese. “Ho passato un periodo molto difficile in Belgio. Siamo rimasti i numeri 1 al mondo per quattro anni consecutivi. I giocatori si adattano bene ai tornei stranieri e sanno sempre come competere. “

READ  Jill Deuel: "Voglio sempre fare del mio meglio"