Aprile 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questo misterioso monastero che resisterà alla fine del mondo e dove si riunisce l'élite russa

Questo misterioso monastero che resisterà alla fine del mondo e dove si riunisce l'élite russa

Convinzioni che attirano molti membri dell'élite russa, che “sperano nella salvezza durante la fine del mondo”, ha riferito il media indipendente russo Meduza. “Alcuni hanno seriamente acquistato terreni [et autour] Dalla trincea, perché tutto verrà distrutto, e ciò che c'è dentro la trincea risorgerà. “Così interpretano le predizioni del santo”, spiega una fonte a Medusa.

Cattedrale della Trasfigurazione © Copyright (c) 2016 Sergey Lavrentiev / Shutterstock. Nessun utilizzo senza autorizzazione.

La vice premier Victoria Abramchenko ha già visitato il monastero, convinta del potere salvifico del Solco della Vergine. Il capo del Rosatom Alexei Likhachev, il presidente del comitato legislativo del Consiglio Andrei Klishas, ​​il governatore della regione di Sakhalin Valery Lemarenko e il capo economista della VEB Andrei Klebach sono residenti permanenti del monastero così come il vice primo ministro. Ministro del governo federale Dmitry Chernyshenko. Il monastero pubblica sul suo sito web resoconti di eventi che hanno riunito famosi uomini d'affari e alti rappresentanti della classe politica russa.

Mikhail Mishustin, capo del governo russo (l'equivalente della carica di primo ministro), sostiene il monastero da molti anni, tanto che gli è stato conferito il titolo di “Patrono del Monastero”. Sarà il “grande donatore” del monastero.

Cattedrale della Trinità
Cattedrale della Trinità © Copyright (c) 2016 Sergey Lavrentiev / Shutterstock. Nessun utilizzo senza autorizzazione.

Lo stesso presidente Vladimir Putin avrebbe visitato più volte il monastero di Diveevo su invito di Sergei Kiriyenko, vicedirettore dell'amministrazione presidenziale della Federazione Russa e consigliere supremo di Stato. Sarà un membro influente della comunità di Diveyevo. Secondo Meduza, Kiriyenko ha introdotto nella Confraternita un gran numero di membri influenti. Nel 2003 lui e il suo team hanno partecipato attivamente alla preparazione dei festeggiamenti [à l’occasion du centenaire de la canonisation de Saint Séraphin de Sarov]Ed era sempre a Sarov e Diveevo. Non aveva necessariamente bisogno di coinvolgere funzionari e uomini d'affari nel gruppo di sostegno del monastero. Fa semplicemente parte dell'associazione fin dall'inizio e lo fa da oltre 20 anni. “Ciò ha attirato l'attenzione degli altri”, spiega l'esperto religioso Sergey Chapnin. Così Sergei Kiriyenko è diventato un vero mediatore tra il mondo politico e Diveevo.

READ  Una pubblicità di Elon Musk che mette in pericolo l'esercito ucraino

“Nel monastero puoi pregare, venerare un'icona o reliquie, comprare qualcosa in un negozio, passeggiare nella natura, ammirare l'architettura. Per l'intellighenzia tecnica della regione di Nizhny Novgorod, poi per la burocrazia [de Moscou]”Diveevo è diventato un monastero del genere”, afferma Nikolai Mitrokhin, sociologo e ricercatore della Chiesa ortodossa russa. Molti politici russi si recavano al monastero per ricaricare le batterie o per riflettere su alcune questioni. La fonte di Medusa paragona il monastero ad una loggia massonica.