Aprile 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questo fine settimana arriva l'ora legale: ci confonderà, ci lamenteremo, litigheremo, ma è davvero “dannosa”?

Questo fine settimana arriva l'ora legale: ci confonderà, ci lamenteremo, litigheremo, ma è davvero “dannosa”?

Aspetta, stiamo parlando di cambiare orario! Il salto temporale di un'ora avanti o indietro è stato introdotto in primavera e autunno nel 1977 in Belgio.

Nell'ultimo fine settimana di marzo 2024, la differenza oraria sarà di 93 per i belgi. Quindi aggiungeremo un'altra ora alla luce estiva. In altre parole, nella notte tra sabato e domenica, alle 2 del mattino, l'ora legale in Belgio diventerà le 3 del mattino, cioè UTC+2 del mattino. UTC (Coordinated Universal Time) è l'ora standard specificata a livello internazionale. Quando sono le 13:00 UTC, in realtà sono le 14:00 in inverno e le 15:00 in estate.

Preparatevi: è quasi ora… di cambiare l'ora!

Cambiare l'ora crea confusione ogni volta, ma gli orologi se la cavano molto bene. ©Pixel

Tutto questo per dire che 92 volte una persona è esposta a questo cambiamento, generazione dopo generazione, e si confonde (anche con l’automazione della maggior parte dei dispositivi) con tutti questi numeri, questo “meno un’ora” e questo “più di un’ora ” che confondiamo sempre.

L'informazione che parla davvero alle persone è la risposta a questa domanda cruciale: dormiamo un'ora in più o in meno, sì! Questa volta durerà meno di un'ora. Si sentono confusi e scontrosi perché siamo lì, in primavera, a passare un'ora sul loro cuscino. E tra 6 mesi si lamenteranno anche loro: quell'ora di sonno perduta tornerà, come se avesse vinto, insomma… ma con un'ora di luce perduta a fine giornata. Tenda, dissolvenza in nero, ibernazione.

Primavera e cambio d'orario: che tipo di orario sei?

Ci confondiamo, ci lamentiamo, discutiamo

Oh sì, anche: queste sono 92 volte in cui ci confondiamo, ci lamentiamo e discutiamo tra i sostenitori dell'ora invernale e quelli dell'ora legale. Piccoli litigi di forma, perché in realtà quasi tutti sono d'accordo nel non cambiare l'orario! L’83% dei belgi non lo vuole più. Hanno risposto quasi 5 milioni di europei, stufi della consultazione pubblica sul tema dell’UE nel 2018. Ma è stato il Covid-19 a dare il via all’ormai confusa valutazione semestrale di questo sistema.

Discuteremo ancora del vecchio microonde che non cambia l'ora automaticamente, né in estate né in inverno… ©Shutterstock

Tanto più che questa maledetta torre dell'orologio non ha solo conseguenze sulle discussioni alla macchina del caffè o sul vecchio microonde di cui soffrirete i pulsanti perché non ha la funzione di cambio automatico dell'ora… ma influenza il nostro ritmo circadiano, costante più o meno 24 ore. Un orologio biologico che ama la regolarità delle abitudini umane e la gradazione delle ore solari. Questo sistema circadiano è ciò che controlla le nostre notti e i nostri giorni e controlla la soppressione o la soppressione di molti ormoni che influenzano il nostro sonno e quindi il nostro funzionamento.

READ  'Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere'

Un ciclo di sonno interrotto per diversi giorni, alcune settimane o per niente

Aggiungendo all'improvviso un orologio, la differenza oraria sconvolge questo bellissimo meccanismo (che è già minato di circa 10 minuti nelle nostre vite frenetiche e digitali). Pertanto, in alcuni il ritmo del sonno è più o meno disturbato, mentre in altri non si avverte (quasi) alcun effetto. Il primo impiega giorni per riprendersi. Quanto a questi ultimi, cioè la stragrande maggioranza, ritengono che i primi stiano esagerando. I più sensibili: neonati, bambini piccoli (e quindi i loro genitori), anziani, lavoratori con orari irregolari, allevatori, ecc.

Questo fine settimana verrà cambiato l'orario: ma perché diavolo viene mantenuto?

Ora legale, periodo “cattivo”?

Questo effetto sull'orologio biologico è particolarmente criticato in relazione all'estate. “Va contro i ritmi naturali“, ha strombazzato ACHED (Associazione francese contro la doppia ora legale). La luminosità ritardata ritarda in realtà la produzione di melatonina, l'ormone del sonno.

Ciò aumenterebbe notevolmente il numero e la gravità dei problemi cardiaci per almeno sette giorni dopo il cambio dell’ora, così come la frequenza degli incidenti sul lavoro e stradali (si stima addirittura che ci siano l’80% in più di incidenti che coinvolgono pedoni). Il condizionale è necessario perché questi studi sono contraddetti da altri o considerati inaffidabili da altri specialisti.

Allo stesso tempo, diventa più chiaro e più bello

A parte questi litigi, la Terra gira attorno al Sole, costantemente. La chiarezza aumenta di diversi minuti ogni giorno fino a circa 5 ore e 20 minuti di luce solare aggiuntiva tra il 1 aprile e il 30 giugno (il mese del solstizio del 21 giugno che tuttavia guadagna 14 minuti di chiarezza mensile). Le temperature aumentano, le attività sociali riprendono e vengono stimolate la dopamina (piacere) e la serotonina (felicità). E i tempi sono cambiati… capisci.

READ  “Appena si è mossa, le ha conficcato un coltello nella schiena”: un testimone racconta atti di violenza sessuale commessi da Hamas