Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Queste attività sportive sono altamente sconsigliate alle donne incinte.

L’attività fisica regolare promuove una buona salute generale nelle donne in gravidanza.
Gli sport leggeri, come camminare o nuotare, sono adatti alla gravidanza.
Dovrebbero essere evitati combattimenti, contatti o attività che comportano il rischio di caduta.

Segui la copertura completa

Con loro

Durante la gravidanza, le donne tendono a non intraprendere alcuna attività estrema, per paura che possa danneggiare il loro feto. Tanto che alcune persone smettono completamente di allenarsi. Tuttavia, mantenersi fisicamente attivi durante la gravidanza è davvero benefico per la salute della mamma, ma anche per quella del suo bambino. Perché ? Quali sport sono consigliati e quali dovrebbero essere evitati? Te lo spiegheremo.

  • Leggi anche

    “La mamma in forma”: sport compatibili e gravidanza?

Quali sono i benefici dell’attività fisica durante la gravidanza?

A meno che non vi siano controindicazioni legate a problemi di salute, l’attività fisica è ampiamente consigliata durante la gravidanza. Sottolinea che la sedentarietà andrebbe infatti evitataassicurazione sanitaria. Si consiglia quindi di dedicare all’attività fisica dai 150 ai 180 minuti settimanali, suddivisi in più sessioni di massimo 90 minuti ciascuna. L’importante è diversificare gli esercizi di resistenza, potenziamento muscolare e flessibilità.

Allo stesso modo, è preferibile interrompere i tempi di seduta abituali, ad esempio quelli trascorsi seduti dietro una scrivania. Il semplice gesto di alzarsi e camminare un po’ fa bene anche alla salute fisica e mentale di una donna incinta. L’obiettivo è “Riduce l’aumento di peso in eccesso e l’incidenza del diabete gestazionale”, Mi riferisco all’Hospice Civile di Lione. L’attività fisica, anche leggera, aiuta a migliorare le prestazioni cardiache e muscolari, a migliorare la qualità del sonno, ad aumentare l’autostima e la sensazione di benessere.

READ  Ecco i tre settori in cui è facile trovare lavoro, secondo Actiris

Attività sportive consigliate

Sebbene le attività fisiche siano consigliate durante la gravidanza, alcune sono più appropriate di altre. Particolarmente indicati sono la camminata, il nuoto e l’aquagym, poiché questi sport permettono di esercitare e costruire muscoli, senza causare traumi al corpo. Anche andare in bicicletta su una cyclette o su un terreno completamente pianeggiante è compatibile con la gravidanza, secondo l’Hospices Civils de Lyon. Sono adatti anche il rafforzamento muscolare, la ginnastica dolce, il pilates e lo yoga. “A patto di evitare situazioni che potrebbero causare un calo della pressione sanguigna.”identifica le assicurazioni sanitarie, nonché quelle che possono portare alla perdita di equilibrio.

Attività sportive da evitare

Alcune attività come andare in bicicletta instabile o anche fare escursioni in ambienti accidentati dovrebbero essere intraprese con cautela a causa del rischio di cadute. In generale sono sconsigliati tutti gli sport in cui esiste il rischio di caduta della donna incinta, come lo sci o l’equitazione. Anche le attività di contatto, come gli sport di squadra o di combattimento, dovrebbero essere evitate a causa del potenziale shock fisico e trauma che potrebbe derivarne. L’Hospices Civils de Lyon ricorda inoltre che le immersioni subacquee sono severamente vietate durante la gravidanza, poiché possono causare la morte del feto. Se hai dubbi sui potenziali rischi associati all’attività fisica durante la gravidanza, parla con il tuo medico prima di iniziare.


Chloe Benoist per informazioni su TF1