Febbraio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Quando Bruce Toussaint “avverte” il suo editorialista: “Ci sono alcuni argomenti su cui ho meno umorismo” | televisione

Quando Bruce Toussaint “avverte” il suo editorialista: “Ci sono alcuni argomenti su cui ho meno umorismo” |  televisione

Notizie, dirette sul territorio e un gruppo di editorialisti guidati da Bruce Toussaint: “Ciao!” Ha mosso i primi passi su TF1 l'8 gennaio con l'ambizione di modificare le carte dello spettacolo mattutino. Nonostante il pubblico molto deludente – 273.000 spettatori lunedì mattina, contro i 663.000 di “Télématin” su France 2 – Bruce Toussaint continua a incontrare i francesi durante tutta la settimana a partire dalle 7 per informarli durante la mattinata.

Martedì mattina la giornalista Karima Charni ha dedicato la sua rubrica culturale al tema della nostalgia in campo musicale. “I francesi hanno bisogno di rassicurazione in un mondo in cui tutto si muove così velocemente. La nostalgia è una piccola parentesi incantata con canzoni dolci e toccanti… indipendentemente dallo stile. Le canzoni ci ricordano un momento, un bel ricordo”, ha detto Poi lo scrittore ha citato il caso Michel Sardou e il musical “Je va t'aimer”.

“Per la cronaca, sappiate che Michel Sardou ha visto questo spettacolo nel maggio 2022 e gli ha fatto venire voglia di tornare a teatro. “La prova che la nostalgia ha avuto il suo effetto sull'artista”, ha aggiunto. Commenti che hanno scatenato la reazione dell'editorialista Maud Descamps: “Michel Sardou amava qualcosa? “Bene, dimmi”, ha detto, prima che Christophe Beaugrand confermasse: “Gli piacevano le sue canzoni, è normale!”

Ma Bruce Toussaint non apprezzava essere molestato di fronte a uno dei suoi artisti preferiti. Sempre con senso dell'umorismo, il conduttore della TF1 ha messo al loro posto i suoi colleghi. “Quindi fate attenzione perché ci sono alcuni argomenti in cui non ho il senso dell'umorismo, e Michel Sardou è uno di questi”, ha detto con un ampio sorriso. “Ci stiamo conoscendo, Bruce”, rispose Maud Decamps. “Quindi c'è un indicatore, sai”, ha concluso il giornalista. Una cosa è certa: i giornalisti di “Buongiorno!” Non sembra annoiata in onda, e nemmeno gli spettatori.

READ  Rene Minette, di Ambcin, è morto