Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Putin si paragona allo zar Pietro il Grande: “Ora tocca a noi riprenderci ciò che appartiene alla Russia”

La Russia ha celebrato il 350° anniversario della nascita di Pietro il Grande, lo zar noto per la sua campagna in Svezia nel 18° secolo.

Tempo di lettura: 1 minuto

IlDurante il suo tributo al 350° anniversario della nascita dello zar Pietro il Grande, il presidente russo Vladimir Putin ha sottolineato quello che ha definito un obiettivo storico comune: “la restaurazione delle terre russe”. Questa è l’informazione che viene da Giornale.

“Pietro il Grande ha combattuto la Grande Guerra del Nord per 21 anni”, ha detto Vladimir Putin. “Si potrebbe dire che era in guerra con la Svezia e ha preso qualcosa da loro. Non ha preso nulla da loro. Si è ripreso ciò che apparteneva alla Russia”, ha detto a San Pietroburgo, dopo aver visitato una mostra su Pietro il Grande.



Sulla TV russa, confronta questa guerra con l’attuale guerra in Ucraina. Sembra che ora spetti a noi riprenderci ciò che appartiene alla Russia. E se assumiamo che questi valori siano alla base della nostra esistenza, allora sicuramente riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi. »



READ  Una folla che protesta per il prosciugamento di un fiume a Isfahan