Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Salerno Salute

Parcheggio per l’ospedale di Cava: più spazio per un presidio che resiste

Benedizione stamattina del riaperto parcheggio del convento di San Francesco e Sant’Antonio che sarà soprattutto da supporto agli operatori e all’utenza del vicino ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo”.

Hanno preso parte alla cerimonia officiata da fra Pietro Isacco, il sindaco Vincenzo Servalli, il direttore sanitario del presidio cavese Luciana Catena insieme alle rappresentanze sindacali della Cigl, Gaetano Biondino e Gianni Lopez. Presente inoltre l’amministratore unico di Metellia Servizi, Giovanni Muoio. La società in house, infatti, si occupa della gestione dell’area di sosta.

Nell’occasione abbiamo avuto modo di parlare anche delle difficoltà in cui versa l’ospedale per mancanza di personale e per le misure che in questi giorni si stanno disponendo per affrontare l’emergenza coronavirus.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi