Agro Sarnese Nocerino Cronaca Salerno

Pagani, no ai doppi turni nel primo circolo: protestano i genitori

pagani scuola chiusa

Prosegue anche questa mattina la protesta dei genitori degli alunni del primo circolo didattico di Pagani, all’esterno della scuola “Rodari”. Infatti, dopo la chiusura della scuola “Manzoni” a causa del calcestruzzo non a norma rilevato dai test effettuati nei mesi scorsi, l’ipotesi messa in atto dal dirigente scolastico Scagliola è quella di effettuare i doppi turni nell’altro plesso del primo circolo, appunto la “Rodari”.

No ai doppi turni
Una decisione che non va giù alle mamme che sin da lunedì stanno facendo sentire il proprio disappunto, in quanto il turno pomeridiano della scuola non permetterebbe ai bambini di svolgere attività extra-scolastiche o effettuare delle visite specialistiche che alcuni devono sostenere. Ieri sera si è tenuto un consiglio di circolo abbastanza infuocato, con la rappresentanza dei genitori che ha rassegnato le proprie dimissioni, in contrasto con la decisione messa in atto dal corpo docente e dalla dirigenza. Per questo motivo stamattina prosegue la protesta, con le mamme che hanno incassato la solidarietà anche della parte politica avversa a Bottone.

Bottone prende tempo
Il sindaco, dal canto suo, sta cercando una soluzione per evitare i doppi turni, a partire da lunedì, dato che in questa settimana i bambini della scuola “Manzoni” comunque sono rimasti a casa. Il primo cittadino di Pagani ha chiesto alla preside di temporeggiare e non far partire ancora i doppi turni, viste le sollecitudini da parte dei genitori. Bottone sta valutando l’idoneità di due strutture comunali in disuso per capire se possono ospitare gli alunni della “Manzoni” per il periodo in cui la scuola di via Garibaldi resterà chiusa. Finora le strutture che erano state individuate – il Centro Sociale e l’ex Ipsar di via Pittoni – non sono state ritenute idonee.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi