Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Ospedale Cava, tra carenze e attese. Lamberti: “Cosa fa l’Amministrazione?”

Lamberti: “Ospedale in affanno. Cosa fa l’Amministrazione?”. Servalli: “Nostra attenzione sempre alta”.

L’interrogazione portata all’attenzione del consiglio comunale dal consigliere di minoranza, Vincenzo Lamberti ha riportato al centro della discussione politica la carenza di personale sanitario di cui soffre ormai da tempo anche l’Ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni.

“Non ci sono infermieri, gli anestetisti sono pochi e vengono addirittura prestati ad altri plessi ospedalieri dell’Azienda – commenta Lamberti –. Per non parlare della questione primari: a cardiologia manca, a pediatria stesso discorso con l’ex primario Malamisura in quiescenza da gennaio».

Ma la polemica vera e propria è infuriata anche a seguito di una locandina provocatoria diramata in mattinata dalla Lega che, riportando il nuovo manifesto elettorale del sindaco Servalli, vi aggiungeva una foto dell’ospedale con la dicitura “closed”.

“ll presidio ospedaliero di Cava de’ Tirreni è aperto – ha replicato il primo cittadino –. Esistono tante difficoltà, soprattutto legate alla mancanza di personale, ma grazie ai sacrifici ed alla professionalità degli operatori si garantiscono al meglio le prestazioni. La propaganda della Lega cavese che continua a definire “chiuso” il nostro ospedale è falsa e pericolosa, al limite del codice penale”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi