Maggio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nuove funzionalità, date di rilascio, prezzi e scheda tecnica

Nuove funzionalità, date di rilascio, prezzi e scheda tecnica

Samsung si trova ad affrontare una concorrenza sempre più agguerrita nel mercato degli smartphone pieghevoli. Ma il produttore ha più di un asso nella manica e intende continuare a imporre il suo dominio in questo settore con il Galaxy Z Fold 6, il suo prossimo modello.

Samsung Galaxy Z Fold 6
Credito: OnLeaks/SmartPrix

Ancora seduto saldamente sulla sua comoda poltrona di leader degli smartphone pieghevoli, Samsung si prepara a rinnovare il suo modello più ambizioso con il Galaxy Z Fold 6. Dopo anni passati a perfezionare la sua formula, il produttore sudcoreano è vicino a far maturare il design del suo telefono. progetto. Quali novità sono previste per questa generazione? Design, display, durata della batteria, foto e prestazioni: scopri tutto ciò che devi sapere sul Samsung Galaxy Z Fold 6.

Quando uscirà il Galaxy Z Fold 6?

Negli ultimi anni, il Galaxy Z Fold è stato generalmente introdotto alla fine di luglio o all’inizio di agosto per essere disponibile più tardi o alla fine di agosto. Per quanto riguarda Z Fold 6, Samsung potrebbe andare un po’ in anticipo rispetto ai tempi previsti. Il brand, infatti, è sponsor dei Giochi Olimpici e intende sfruttare l’evento per supportare il lancio dello smartphone pieghevole. Secondo diverse indiscrezioni la conferenza Galaxy Unpacked dovrebbe tenersi a Parigi 10 luglio 2024. Il Galaxy Z Fold 6 verrà annunciato lì, così come il Galaxy Z Flip 6 e alcuni altri dispositivi nell’ecosistema Samsung Galaxy. I preordini si apriranno immediatamente e dovrebbe essere impostata una data di rilascio mobile 26 luglio 2024.

Quanto costa il Galaxy Z Fold 6?

È troppo presto per conoscere il prezzo del Galaxy Z Fold 6, ma i prezzi praticati per la generazione precedente sono spesso buoni indicatori di cosa aspettarsi. Ricordiamo che il prezzo del Galaxy Z Fold 5 al momento del lancio in Francia era di 1.899 euro con 256 GB di spazio di archiviazione e di 2.039 euro con 512 GB di memoria interna. Dopo il notevole aumento di prezzo tra Z Fold 4 e Z Fold 5, non prevediamo un altro grande aumento per Z Fold 6. Potrebbe anche vedere un’opzione più costosa con 1 TB di spazio di archiviazione, che è già esaurita in altri mercati la luce del giorno qui.

Galaxy Z Fold 6 più sottile e più largo?

Logicamente, il design della gamma non si evolve più così rapidamente come agli inizi, ma Z Fold 6 dovrebbe portare la sua parte di nuove funzionalità di design. Il vantaggio della piegatura è che hai a disposizione un grande schermo riducendo allo stesso tempo lo spazio occupato quando lo riponi o lo trasporti. Se utilizza dimensioni vicine a quelle di uno smartphone standard in termini di lunghezza e larghezza quando piegato, uno dei principali svantaggi di questo tipo di smartphone è lo spessore. Z Fold 5 è lungo 13,4 mm quando piegato e non è il dispositivo più semplice da mettere in tasca o da maneggiare con una mano. Gli ingegneri Samsung dovrebbero lavorare per limitare lo spessore, che dovrebbe essere ridotto a 11 mm nello Z Fold 6. Questa modifica si è resa necessaria dopo il rilascio dell’Honor Magic V2 e il suo spessore è di 10,1 mm quando piegato.

READ  Un'app per realizzare progetti 3D utilizzando iPhone

Lo Z Fold 6 misura 153,5 x 132,5 x 6,1 mm quando aperto, rispetto ai 154,9 x 129,9 x 6,1 mm del suo predecessore. Lo spessore quindi non cambia, mentre perdiamo un po’ in altezza per guadagnare qualche centimetro in larghezza, il che indica un cambiamento nelle proporzioni dello schermo. Anche il display esterno dovrebbe vedere il suo rapporto modificato (22:9 invece di 23,1:9) per uno schermo più ampio (60,2 mm invece di 57,4 mm) e meno allungato. Sembra che concorrenti come il Google Pixel Fold, lo Xiaomi Mix Fold 3 o l’Oppo Find N2, sebbene non disponibili in Francia, abbiano costretto Samsung a rivedere la sua posizione sull’argomento.

Un altro cambiamento importante è che il Galaxy Z Fold 6 dovrebbe adottare bordi più nitidi. Anche se negli ultimi anni tra i produttori è iniziata la corsa ai display senza bordi, questo aspetto sembra non essere più una priorità. Samsung ha anche eliminato i bordi curvi del Galaxy S24 Ultra a favore di uno schermo piatto. Questa non è l’unica caratteristica che lo Z Fold 6 eredita dall’S24 Ultra poiché il corpo passa dall’alluminio al titanio, materiale che offre un migliore rapporto tra resistenza e leggerezza. Ciò dovrebbe contribuire a ridurre il peso del dispositivo da 253 grammi a 239 grammi, rendendolo più piacevole da maneggiare.

Piega a Z CAD 6
Rendering CAD del Galaxy Z Fold 6 / Crediti: Thinborne

Da segnalare la mancanza di un alloggiamento per la Galaxy S Pen, che non sarà inclusa con lo smartphone nonostante la compatibilità con l’accessorio. Dovrai acquistarlo separatamente se desideri utilizzare la penna. I colori di Z Fold 6 sono i seguenti: Navy (blu navy), rosa chiaro (rosa pallido), Silver Shadow (argento), Craftsman Black (nero) e bianco (bianco).

Lo schermo esterno del Galaxy Z Fold 6 è più grande?

Le specifiche esatte del display esterno dello Z Fold 6 variano a seconda delle fonti, ma si prevede che la sua dimensione diagonale aumenterà fino a 6,3 e persino 6,4 polliciRispetto ai 6,2 pollici del modello precedente. Tra questo guadagno e il passaggio ad un rapporto più ampio, lo schermo secondario dello smartphone, molto utile per l’utilizzo con una mano o in movimento, dovrebbe fornire un’esperienza molto più soddisfacente. Lo schermo interno rimane da 7,6 pollici, ma di forma più squadrata.

READ  Chrome si prepara al nuovo anno con tre interessanti novità

Entrambi i display si basano ovviamente sulla tecnologia AMOLED con una frequenza di aggiornamento adattiva fino a 120 Hz e supporto per lo standard HDR10+. La luminosità è già migliorata nello Z Fold 5, e dovrebbe essere più forte nello Z Fold 6. L’idea è di non lasciare che OnePlus Open affermi di essere lo smartphone pieghevole con il display più luminoso.

Galaxy Z Fold 6 sbloccato
Credito: OnLeaks/SmartPrix

Un chip più potente e un’intelligenza artificiale?

Dopo una generazione di transizione del Galaxy S23 con il chipset Snapdragon 8 Gen 2 in tutte le regioni, Samsung è tornata alle sue abitudini integrando il SoC interno Exynos 2400 nei Galaxy S24 e S24+ in Europa. Solo il modello Ultra sfrutta il chip Qualcomm Snapdragon 8 di terza generazione Inciso a 3 nm. È lo stesso SoC che ci aspettiamo sul Galaxy Z Fold 6, anche nelle nostre regioni. Quindi le prestazioni dello smartphone pieghevole non dovrebbero deluderci.

Il vantaggio principale che offre la gamma Fold con il suo ampio schermo interno è la capacità di multitasking comodamente. Per avere un’esperienza fluida in questo contesto, non dovresti lesinare sulla quantità di RAM disponibile, soprattutto perché Android è un po’ avido di RAM. E a meno che non ci siano sorprese, Z Fold 6 verrà lanciato 12 Vai alla RAME fino a 16 GB di RAM per la configurazione incluso 1 TB di memoria interna.

Lo smartphone pieghevole può fare affidamento sulla tecnologia di archiviazione ultraveloce UFS 4.0 per un’esperienza più fluida. Per quanto riguarda la connettività wireless, il Galaxy Z Fold 6 verrà aggiornato al nuovo standard Wi-Fi 7 e supporterà la tecnologia Bluetooth 5.3 per connettere gli accessori. Ovviamente è compatibile con il 5G.

Samsung Galaxy Z Fold 6
Credito: Bigtu/XLeaks7

Durante il lancio della serie Galaxy S24, Samsung ha parlato ampiamente delle nuove funzionalità Galaxy AI. Questo è previsto anche per Z Fold 6, che sarà in grado di riassumere e tradurre articoli, registrare una riunione e avviare la ricerca da un’immagine di un oggetto, tra le altre funzionalità.

Migliore autonomia?

L’autonomia è sempre stata uno svantaggio dello Z Fold. Il design degli smartphone non consente l’utilizzo di una batteria grande quanto quella degli smartphone standard di fascia alta, mentre uno schermo più grande consuma necessariamente più energia. Su questo tipo di prodotti gli utenti tendono anche a giocare, a contenuti multimediali, a guardare video o a fare multitasking, attività che richiedono più risorse e quindi consumano la batteria.

Un rapporto indica una capacità della batteria di 4.600 mAh per lo Z Fold 6, un leggero aumento rispetto ai 4.400 mAh dello Z Fold 5. Ma non tutti i leaker sono d’accordo su questo, poiché alcuni credono che la dimensione della batteria non dovrebbe cambiare. In ogni caso speriamo che il passaggio all’incisione a 3 nm con il chip Snapdragon 8 Gen 3 riduca i consumi, migliorando così l’autonomia del dispositivo.

READ  Uncharted nell'armadio, per sempre
Galaxy Z Fold6
Credito: OnLeaks/SmartPrix

La potenza di ricarica rimane deludente, bloccata ad un solo livello 25 watt cablati. Attraverso l’induzione, Z Fold 5 è limitato a 15 W (4,5 W con ricarica inversa) e finora nessuna perdita indica un miglioramento su quel punto.

Nessuna nuova foto?

Il Galaxy Z Fold 5 ha mantenuto l’ottica del Galaxy Z Fold 4, mentre il Galaxy Z Fold 6 non dovrebbe cambiare nulla dal punto di vista hardware. Samsung avrebbe scelto di rinnovare esattamente la stessa configurazione con questa prossima generazione. Per perfezionare il design e migliorare il dispositivo, il produttore non potrà integrare sensori più grandi nelle sue periferiche. Per questo stesso motivo la batteria non potrebbe essere più importante.

Troviamo quindi A Il sensore principale è Samsung ISOCELL GN3 da 50 MP Apertura di f/1,8, lunghezza focale equivalente di 23 mm e pixel da 1,0 µm. È accoppiato con un ultra grandangolo da 12 MP, apertura f/2.2, 12 mm, 1,12 µm, espandendo il campo visivo a 123 gradi. L’unità finale è un teleobiettivo da 10 MP, f/2.4, 66 mm, 1,0 µm, con zoom ottico fino a 3x. Il sensore principale e il teleobiettivo hanno diritto alla stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS).

Inoltre non abbiamo segnalazioni di nuovi sensori anteriori. Quindi dovremmo aspettarci di vedere una fotocamera selfie da 10 megapixel, f/2.2, 24 mm, 1,22 µm sopra il display esterno, nonché un sensore da 4 megapixel, f/1.8, 26 mm, 2,0 µm sotto il display interno.

Samsung Galaxy Z Fold 6
Credito: Bigtu/XLeaks7

7 anni di aggiornamenti Android

Il Galaxy Z Fold 6 viene fornito con One UI 6, l’overlay di Samsung basato su Android 14. Essendo lo smartphone premium del marchio, beneficia della nuova politica di monitoraggio del software del produttore, che è Sette anni di aggiornamenti Android e patch di sicurezza.

Galaxy Z Fold 6 Ultra in cantiere?

Diverse fonti indicano una nuova versione dello smartphone con schermo pieghevole per questa generazione. Particolarmente commentata è stata la possibilità di un Galaxy Z Fold 6 Ultra. Il numero di modello standard di Z Fold 6 è SM-F956. Sarà in cantiere anche l’SM-F958, compatibile con Z Fold 6 Ultra. Ciò includerà una S Pen, adotterà un formato più angolare e beneficerà di materiali di qualità superiore. Se questo prodotto è reale, non arriverà necessariamente in Francia, ma potrebbe anche essere esclusivo della Corea del Sud.

Prima dell’aumento di peso del Galaxy Z Fold 6 Ultra, si parlava di un telefono Galaxy Z Fold 6 entry-level. Questo sarebbe stato venduto per circa $ 800 (tasse escluse). Verranno fatte concessioni a livello di chip, display e batteria. Tuttavia, al momento, la possibilità di vedere un dispositivo del genere sul mercato sembra abbastanza improbabile.