Cava de' Tirreni Cultura e Spettacolo video

Nona edizione della Giostra del Carusiello Sanpietrese

IX edizione della “Giostra del Carusiello Sanpietrese”

Cava de’ Tirreni. Tante emozioni, ma soprattutto otto velocisti che si sfidano a colpi di creta. Una metafora che rende l’idea della “Giostra del Carusiello Sanpietrese” che, giunta alla sua nona edizione, ha donato anche quest’anno emozioni ed applausi.

Una gara per nove condottieri

Una vera e propria gara tra le varie cappelle che suddividono le frazioni di San Pietro. Ogni cappella è associata ad un cavaliere che, tra velocità, destrezza e precisione, deve centrare il bersaglio per collezionare punti. Una gara avvincente che ha visto protagoniste le cappelle ed “I Cavalieri della Pergamena Bianca”. Il tutto grazie all’associazione “Il Campanile” ed al presidente Pietro Di Fazio che, oltre a curare l’aspetto organizzativo ha realizzato, insieme a tutti i soci del sodalizio, un villaggio medievale.

giostra

L’associazione “Il Campanile”

Da qui all’importanza dell’associazionismo che, soprattutto nelle frazioni, svolge l’importantissimo ruolo di collante. Infatti a San Pietro l’associazione “Il Campanile” rappresenta un vero e proprio faro. Il sodalizio si impegna notevolmente e non solo per la realizzazione della “Giostra del Carusiello”. Si spazia dall’aspetto ludico-ricreativo, a quello più propriamente tradizionalistico.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi