Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Morte finta, identità falsa e problemi di salute fittizi: si è appena conclusa l'incredibile storia di un presunto stupratore

Morte finta, identità falsa e problemi di salute fittizi: si è appena conclusa l'incredibile storia di un presunto stupratore

Un uomo americano processato per stupro nel suo paese è stato estradato dalla Scozia negli Stati Uniti, ponendo fine a una serie turbolenta che includeva una morte finta, un'identità falsa e problemi di salute fittizi, ha riferito venerdì la stampa locale e la polizia.

La polizia scozzese ha confermato di aver assistito “agenzie partner nell'estradizione di un uomo di 36 anni”.

Nicholas Rossi, 36 anni, era ricercato dalla giustizia statunitense nell'ambito di un'indagine sullo stupro di una donna nello Utah nel 2008 e su altre aggressioni sessuali, ed era oggetto di un decreto di estradizione firmato dal governo scozzese.

Nel 2019, ha fatto credere a chi lo circondava di soffrire di un cancro in stadio avanzato e il suo necrologio è stato pubblicato online, prima di scomparire e riapparire nel Regno Unito.

Nicholas Rossi, bersaglio di una notifica dell'Interpol, è stato arrestato nell'ottobre 2021 quando è risultato positivo al Covid-19 ed è stato ricoverato in ospedale a Glasgow.

Affermò di chiamarsi Arthur Knight e di essere un orfano irlandese. Ma la polizia e gli operatori sanitari lo hanno identificato come Nicholas Rossi e i suoi tatuaggi corrispondevano alla descrizione dell’Interpol.

Un tribunale di Edimburgo lo ha formalmente identificato, ritenendo “improbabili e fantasiose” le sue spiegazioni nel corso del procedimento. Aveva affermato di essere vittima di uno scambio d'identità, sostenendo addirittura che il tatuaggio gli era stato disegnato a sua insaputa mentre era privo di sensi in ospedale. Ha anche affermato che le sue impronte digitali prese in ospedale sarebbero state scambiate con quelle di Rossi per dipingerlo come l'uomo ricercato.

La polizia britannica lo aveva arrestato anche a ottobre con altre accuse di stupro in Inghilterra risalenti al 2017 a Chelmsford, una sessantina di chilometri a nord-est di Londra.

READ  Aereo cargo precipita in Grecia: 8 morti, aereo con a bordo 11 tonnellate di armi diretto in Bangladesh