Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Migranti bloccati in mare: al via l’inchiesta su Salvini italiano

È iniziato a Palermo, in Sicilia, il processo all’italiano Matteo Salvini, accusato di aver intrappolato 147 migranti in mare nel 2019.

Il caso del leader italiano di estrema destra Matteo Salvini, accusato di aver intrappolato illegalmente 147 immigrati in mare quando era ministro dell’Interno nel 2019, è iniziato sabato a Palermo, in Sicilia.

Sig. Secondo l’agenzia italiana AGI, 406 migranti soccorsi durante un’operazione di ricerca al di fuori della Libia sono arrivati ​​nel porto siciliano di Posallo a bordo della nave tedesca Sea Watch 3, un ente di beneficenza. .

Il processo è iniziato il 15 settembre, ma è stato immediatamente aggiornato. Il processo di sabato dovrebbe essere per lo più pragmatico, con il giudice Roberto Murcia a decidere sulla testimonianza dei testimoni presentati.

Matteo Salvini, 48 anni, è il leader de La Liqui, il partito di estrema destra anti-immigrazione nell’attuale coalizione di governo guidata da Mario Tragi.

Sig. Salvini è stato accusato di sequestro di persone e abuso di potere.

Ha rifiutato per sei giorni di fornire un rifugio sicuro a una ONG spagnola ancorata nella piccola isola italiana di Lampedusa (a sud della Sicilia).

Dopo un sopralluogo a bordo che ha confermato la gravità del malore sulla nave imballata, i coloni hanno potuto sbarcare solo grazie a un’ordinanza emessa dalla magistratura siciliana.

Chiamato per le sue controverse dichiarazioni, inclusa l’immigrazione, Mr. Salvini è stato Vicepresidente del Consiglio e Ministro dell’Interno nel primo governo di Giuseppe Conte da giugno 2018 a settembre 2019.

Ha affermato che la sua confessione era stata ottenuta attraverso la tortura e che la sua confessione era stata ottenuta attraverso la tortura. Anche Conte ha insistito.

READ  Un italiano si fa tatuare... il passaporto sanitario

Nella lista dei testimoni il sig. L’accusa ha chiesto che Conte fosse presente e che Louisiana Lamorgis e Luigi de Mayo, gli attuali ministri dell’Interno e degli Esteri, fossero sulla lista dei testimoni.

“Questo è un tribunale carcerario di Palermo”, ha detto. Salvini ha twittato dall’aula con una sua foto in piedi davanti alla stanza riservata a determinati imputati. “Parte l’inchiesta che vogliono i sinistri e gli appassionati di immigrazione clandestina: quanto costerà ai cittadini italiani?”.

In tribunale, Oscar Camps, fondatore e direttore di Open Arms, ha detto ai giornalisti che l’indagine non era motivata politicamente.

“Salvare la gente non è un crimine, ma un dovere non solo per i capitani, ma per l’intero Stato”, ha detto. Camps ha detto.

Al processo sono rappresentate 23 parti civili, compresi i nove immigrati a bordo.

Sig. Il Senato, che ha aperto la strada al processo a Salvini, ha votato lo scorso anno per revocare la sua esenzione parlamentare.

In un altro caso simile, un tribunale catanese in Sicilia ha condannato Jiangs all’ergastolo per aver trattenuto centinaia di migranti soccorsi dalla nave della Guardia Costiera italiana “Gregoriti”. Ordinato l’archiviazione del procedimento contro Salvini. Estate 2019.