Aprile 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Microsoft riconosce i problemi del menu Start, della ricerca di Windows e dell’app UWP che interessano Windows 11 e 10, ma afferma che gli aggiornamenti di Windows non sono la causa

Se riscontri problemi nell’aprire il menu Start, nell’avviare le app UWP o nell’accedere alla ricerca di Windows, puoi consolarti dal fatto che Microsoft sa che qualcosa non va.

Ma per scuotere le cose, l’azienda incolpa Windows Update spesso difettoso. Microsoft afferma che molti problemi, che possono interessare sia Windows 10 che Windows 11, sono causati dagli aggiornamenti delle app piuttosto che da un aggiornamento problematico di Windows.

Riconoscendo i problemi in una voce nella pagina Problemi noti e notifiche di Windows 11, Microsoft afferma quanto segue:

Le app del menu Start, della ricerca di Windows e della piattaforma UWP (Universal Windows Platform) potrebbero non funzionare come previsto o potrebbero presentare problemi di apertura. I dispositivi Windows interessati potrebbero avere chiavi o dati del Registro di sistema corrotti, che potrebbero influire sulle applicazioni che utilizzano le API di Microsoft Office per l’integrazione con Windows, Microsoft Office, Microsoft Outlook o Calendario di Outlook. ClickShare è un esempio di un’applicazione interessata da questo problema.

La società continua dicendo che Windows Update non è da biasimare:

Il problema sottostante non è causato dall’installazione di un aggiornamento di Windows e potrebbe essere esposto da un aggiornamento dell’app interessato

La soluzione alternativa presentata nella notifica non è l’ideale per molte persone, poiché comporta la disinstallazione di programmi che potrebbero essere richiesti. Questo è ciò che dice Microsoft:

Per mitigare questo problema, è possibile disinstallare le applicazioni che si integrano con Windows, Microsoft Office, Microsoft Outlook o Calendario di Outlook. Potrebbero essere disponibili anche aggiornamenti per le app interessate o consigli dello sviluppatore dell’app. Se si utilizza Barco ClickShare, vedere i sintomi: Il menu Start e altri componenti della shell non funzionano quando le applicazioni, tra cui Barco ClickShare, accedono alle API di Office e alla barra delle applicazioni di Windows senza problemi di risposta o di autorizzazione per le cartelle nella shell dell’utente con l’integrazione del calendario dell’applicazione ClickShare.

READ  Il telescopio spaziale Webb sera à l'affût des objets interstellaires qui traversent le Système solaire

Una correzione adeguata è stata promessa in un prossimo aggiornamento, ma Microsoft non ha fornito alcuna indicazione di una sequenza temporale che si è prefissata.

Fonte: Microsoft

E tu?

cosa ne pensi
Trovi pertinenti le soluzioni offerte da Microsoft?

Guarda anche:

Microsoft ora consente agli utenti di Windows 11 di disabilitare i consigli del menu Start e riattivarli quando necessario utilizzando ViveTool

Verso un menu Start di Windows 11 dedicato agli annunci? Lo suggerisce un annuncio di Microsoft, nell’ambito di test che portano a confronti con Linux.

Microsoft mostra gli annunci nel menu di disconnessione di Windows 11 e ravviva i confronti con Linux, dopo che sono apparsi gli annunci del menu di avvio di Windows 10