Giugno 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Megalopolis”: Coppola si ritira a Cannes con la sua storia pessimistica sul futuro dell’umanità

Tutte le novità dal 77° Festival di Cannes

È stato presentato ufficialmente giovedì sera al 77esimo Concorso del Festival di Cannes. Principali città Coppola potrebbe non ricevere la terza Palma d’Oro, dopo quella vinta Chiacchierata segreta Nel 1974 e Apocalisse ora Nel 1979.

Anguilla antica

Nuova Roma, XXI secolo. Come nel caso della Repubblica Romana, anche la Repubblica Americana è in preda alla morte. La città è governata da un piccolo numero di famiglie molto benestanti e governata con pugno di ferro dal sindaco ultraconservatore Franklin Cicero (Giancarlo Esposito). Il suo acerrimo nemico, Caesar Catilina (Adam Driver), capo dell’Ufficio di pianificazione urbana, sogna di ridisegnare completamente la Nuova Roma in una metropoli. Una città utopica costruita interamente utilizzando il materiale miracoloso Megalon, la sua invenzione che gli è valsa il premio Nobel. Se suo zio, il ricco Crasso (Jon Voight), capo dell’omonima banca, è disposto a sostenere la sua impresa un po’ folle, suo cugino Claudio (Shia LaBeouf) è determinato a mettergli degli ostacoli. Julia (Nathalie Emmanuel), figlia di Cicerone, personaggio del jet set abituato alle riviste di celebrità, è affascinato da questo sognatore e presto si innamora di lui…

Festival di Cannes: Francis Ford Coppola e George Lucas ovvero il ritorno dei vecchi fratelli nella New Hollywood

Principali città È un progetto di cui Coppola parla fin dai primi anni ’80, all’epoca in cui vinse l’amico George Lucas (che riceverà la Palma d’Oro onoraria al termine del festival). Guerre stellari, il regista voleva provare anche la fantascienza. Questa idea non lo ha mai abbandonato. Ha anche ammesso di aver approvato la produzione per gli studi Dracula (1993), Jack (1996) et al ideale (1997) per poter finanziare questo progetto eccezionale. Dopo gli attentati dell’11 settembre – e in questo contesto è difficile immaginare una nuova utopia per New York – Coppola abbandona il progetto nel 2007.

READ  Mardi Tower 1 novembre 2022

Tuttavia, il progetto è stato rilanciato nel 2019 e il regista non ha esitato a realizzare questo film straordinario con il suo patrimonio personale, con un budget stimato di circa 100 milioni di dollari. Il film sarà girato tra novembre 2022 e 2023 in circostanze epiche: infatti, Coppola ha licenziato una parte significativa del suo team tecnico: il direttore del design, il direttore artistico e il capo degli effetti visivi.

Pellicola sporgente

antica anguilla della storia del cinema, Principali città Forse non sarebbe mai dovuto venire a galla. Basato su imbrogli immobiliari, la trama del film sembra bloccata nella New York degli anni ’80, mentre i paralleli tra la caduta dell’Impero Romano e l’America contemporanea sono così evidenti da perdere tutta la loro forza evocativa.

Sofia Coppola: “La storia di Priscilla è una rappresentazione estrema degli standard che ci si aspettava dalle donne in quel momento.”

Oltre all’aspetto kitsch del peplo che si svolge in una futuristica New York City, Principali città È un film così gonfio di pretese, così pieno di citazioni filosofiche, espressioni latine e dialoghi concisi che persino il brillante Adam Driver avrebbe difficoltà a fornire… di fronte a verità così grandi che vengono presentate come lampi di arguzia, mentre lui spesso si limita a recitare… Per quanto riguarda le curiosità, pensiamo un po’ a Terrence Malick Albero della vita Ocompletamente…mentre l’eroe, quest’uomo provvidenziale circondato da donne in deliquio per il suo genio, sembra provenire da un’altra epoca.

Coppola, il progettista

Essenzialmente indigeribile, Principali città E’ un po’ meno in forma. Coppola rimase un grande disegnatore e produsse delle sequenze molto belle, soprattutto quelle più sperimentali. Ma riuscirà a trovare il suo pubblico? Dato il suo budget astronomico per una produzione indipendente, il film avrebbe senza dubbio avuto difficoltà ad attirare l’interesse dei distributori: negli Stati Uniti nessuno studio era disposto a correre il rischio.

READ  Due ristoranti belgi tra i 50 migliori ristoranti del mondo

Principali città In realtà è un film strano e ben accolto, e la mancanza di scene d’azione spaventerà senza dubbio il pubblico generale, e le sue lunghe chiacchiere non piaceranno agli spettatori. Forse il vecchio gestore avrebbe dovuto tenere la sua vigna…

Principali città Fantascienza Sceneggiatura e regia Francis Ford Coppola Fotografia Mihai Malimard Jr. musica Osvaldo Golijov e Grace VanderWaal Prodotto da Cam McLauchlin e Glenn Scantlebury con Adam Driver, Nathalie Emmanuel, Giancarlo Esposito, Audrey Plaza, Shia LaBeouf, Jon Voight, Jason Schwartzman, Talia Shire, Dustin Hoffman… Durata 2h18