Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Manifestazione nazionale: i disordini sono previsti all’aeroporto di Bruxelles il 20 giugno

L’aeroporto di Bruxelles ha consigliato di non pianificare la partenza quel giorno.

Tempo di lettura: 1 minuto

BL’aeroporto di Bruxelles sconsiglia la partenza il 20 giugno, quando Brussels Airlines taglierà la metà dei suoi voli a causa della protesta nazionale a Bruxelles e dell’annunciato sciopero di gran parte dei dipendenti di G4S.

L’aeroporto di Bruxelles “si aspetta un impatto significativo sul servizio in aeroporto”. L’aeroporto aggiunge: “A causa di questa situazione di forza maggiore, l’aeroporto consiglia ai passeggeri in partenza con un volo lunedì 20 giugno di posticipare il volo con la propria compagnia aerea a un’altra data”.

Si consiglia ai passeggeri che hanno deciso di partire il 20 giugno di viaggiare solo con il bagaglio a mano.

Brussels Airlines ha dichiarato di essere stata “costretta” a cancellare metà dei suoi voli il 20 giugno. La compagnia ha affermato che i passeggeri che viaggiano in Europa sono già stati contattati oggi, mentre i passeggeri transcontinentali saranno informati dello stato dei loro voli entro giovedì.



Coloro il cui volo è stato cancellato “verranno contattati e la compagnia aerea cercherà con loro la migliore alternativa”.

READ  «Ce sont des clients qui nous ont applés pour nous demander si les prix étaient corrects»