Luglio 3, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Union Saint-Gilloise trova ancora una volta la sua strada verso la vittoria nel Sint-Truiden Park


Dopo una pessima prestazione lo scorso fine settimana contro il Louvain in campionato, l’Union St-Gilloise è tornata alla vittoria a St-Troyd venerdì nella partita inaugurale della 17a giornata del D1A.

I residenti di Bruxelles hanno vinto 1-2 grazie alla doppietta di Deniz Undev, che guidava la classifica marcatori con 16 reti. I brussellesi consolidano la prima posizione con 37 punti, sette punti dietro ad Anversa, che sabato giocherà il derby contro il Berchot, e al Club Brugge, che domenica affronterà Syring. St-Truiden, pareggiato provvisoriamente da Christian Prouls (63°, 1-1), è 11° (21 punti).

Sebbene siano rimasti in uno stato di sconfitta, gli allenatori non si sono preoccupati della formazione iniziale. Bernd Hollerbach ha preferito Chris Dworkin a Steve de Rieder e ha creato Felice Matzo Kaoru Mituma al posto di Damien Mark. Autori di un buon inizio di gara contro l’OHL, i giapponesi erano molto preoccupati, soprattutto isolando sotto porta Bart Neukop, salvato da Daniel Schmidt (8). Un tiro ben piazzato di Brüls nell’angolino basso (9). Il resto è stato meno entusiasmante con duelli aggressivi, costringendo Jasper Vergoote a chiamare i giocatori per una richiesta.

I cittadini di Bruxelles hanno provato a fermare il loro gioco senza fornire adeguatamente Dante Vanzer e Undav… Ma il duo unitario offensivo è spietato: dopo aver attraversato la fascia destra, Vanzer ha trovato Undav sul primo palo, per il quale ha segnato il suo 15esimo gol (32 , 0-1). L’unione trova la piega giusta e su un cross dalla sinistra di Mitoma, Christian Burgess morde un colpo di testa che Schmidt devia con una reazione ammaliante (42).

READ  Riconoscimento Mbappé-Benzema, pression sur l'arbitre, Al-Khelaifi carica les negative dirigeants: la chaude ambiance du choc Real-PSG

Se le Canarie si sono prese l’inizio del secondo periodo a loro merito, l’appello principale di Yuma Suzuki (53°, 57° posto) non ha fatto rabbrividire Morris. Il portiere lussemburghese, invece, è stato sorpreso dal tiro di Bruhls (63, 1-1). Successivamente, Sint Troiden ha iniziato a inseguire una tripla ma dopo un calcio d’angolo di Teddy Teuma, Undav (1m 78) ha superato Taishi Hara che lo ha restituito di tredici centimetri (73, 1-2). Da lì, Al Ittihad è riuscito ad avanzare bene e ha battuto fisicamente l’avversario, che a volte ha cercato di mettere più forza nei suoi movimenti.

Statistiche partita

Fatti sulla partita

classifica