Maggio 23, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo studio rivela il periodo ideale per la tua salute mentale…

Sette in punto, Ne più ne meno. che esso Il numero ideale di ore di sonno Rivela ciò di cui hai bisogno la scorsa notte dopo la quarantena studio Pubblicato sulla rivista natura che invecchia. Per arrivare a questo verdetto, i ricercatori delle Università di Cambridge nel Regno Unito e Fudan in Cina hanno intervistato 500.000 persone, di età compresa tra 38 e 73 anni, sulle loro abitudini del sonno, sulla salute mentale e sul benessere, per essere generali. Hanno anche studiato i loro risultati in una serie di test cognitivi e hanno analizzato i loro dati genetici.

Quindi i ricercatori hanno scoperto che le persone che dormivano sette ore a notte hanno ottenuto risultati migliori nei test relativi in ​​particolare alla velocità di elaborazione delle informazioni, all’attenzione visiva, alla memoria e alla capacità di risoluzione dei problemi. Ma anche in termini di ansia e depressione, queste persone soffrono meno di altre, che hanno il sonno leggero o pesante.

Una buona notte di sette ore di sonno, con l’avanzare dell’età, manterrà l’eccitazione cognitiva tanto quanto manterrà la tua salute mentale. Un professore dell’Università di Cambridge ricorda che è valido per tutte le età. “Dormire bene la notte è importante per tutta la vita, ma soprattutto quando invecchiamo”Lei disse.

Antonio Fm

READ  Kinshasa: professionisti della salute dotati dei primi segni di cancro infantile