Novembre 27, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo stress ripetitivo, il nemico dell’apprendimento

“Non siamo tutti uguali di fronte agli ‘stressori’, alcuni sono più resilienti di altri”riassume
S Caterina Belzung. Pinel

psicologia Grida, punizione o incoraggiamento e diritto a commettere errori: l’atmosfera in cui i tuoi figli imparano gioca un ruolo tutt’altro che trascurato.

Ciò che sorprende dei fattori “stressori” è che qualunque sia la loro fonte – fisica (dolore, caldo, freddo, ecc.) o psicologica (parole dannose, ecc.) il cervello quando si ripete. “Influiscono negativamente sulle prestazioni del test, e questo è stato dimostrato da molti studi”fa riferimento a p.S Catherine Belzung, Ph.D., Neurosciences and Inserm Direttore del Brain Imaging Lab di Tours e autrice di La neurobiologia delle emozioni (UPPR ed.). Parere condiviso da dS Catherine Giggin, pediatra e autrice di libriFelice di imparare a scuola Basato su Piccole e grandi domande per un’infanzia felice (a cura di Les Arènes): Abusi emotivi ripetuti, associati a piccole frasi come “Fai schifo”, “Non lo faresti mai”, “Lo fai apposta? ‘, provoca il rilascio di molecole di stress (cortisolo e adrenalina) nel cervello del bambino. Tuttavia, il cortisolo in eccesso attacca i neuroni in alcune aree del…

Questo articolo è riservato agli abbonati. Hai ancora l’81% da scoprire.

Respingere i limiti della scienza è anche libertà.

Continua a leggere il tuo articolo a € 0,99 per il primo mese

Sei già iscritto?
registrazione

READ  La cometa gigante K2 ha appena attraversato il suo percorso più vicino alla Terra