Luglio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’intero spazio aereo belga potrebbe essere interessato: i sindacati dei controllori del traffico aereo SKIES presentano un avviso di sciopero

L’intero spazio aereo belga potrebbe essere interessato: i sindacati dei controllori del traffico aereo SKIES presentano un avviso di sciopero

I tre sindacati che rappresentano i lavoratori di SKeyes, il gestore dello spazio aereo, hanno emesso un avviso di sciopero su un meccanismo di pianificazione del personale. Il termine di preavviso dura fino al 5 ottobre. “Se entro tale data non si raggiungerà una soluzione, potrebbero verificarsi azioni e scioperi in tutto lo spazio aereo belga e in alcune parti di esso.“, sottolinea ACV Transcom in un comunicato stampa martedì sera.

Secondo ACV Transcom, gli altri due sindacati hanno raggiunto un accordo con la direzione di Skeyes nel 2019 per stabilire un nuovo meccanismo di pianificazione, con un periodo di prova di un anno.

A causa della crisi dovuta al Covid, il periodo di prova è durato più a lungo del previsto ma si è concluso all’inizio di quest’anno. “Ma SKeyes continua ad implementare questo sistema di pianificazione, anche senza tenere conto delle vecchie regole come la pubblicazione dei palinsesti almeno un mese prima dell’inizio del palinsesto. Una pratica del tutto illegale“, critica Kurt Calaerts, funzionario dell’Unione cristiana fiamminga.

È chiaro che la direzione di Skeyes ha accettato le modifiche ed è stato formato un gruppo di lavoro, ma secondo ACV Transcom è apparso chiaro negli ultimi mesi che la direzione dell’azienda sta “utilizzando” questo lavoro di squadra e “continua a risparmiare tempo”.

L’Unione cristiana critica anche la gestione di SKeyes per la sua evasività, dovuta alla carenza di personale, con il sistema di riduzione dell’orario di lavoro a favore dei controllori del traffico aereo che lavoravano un certo numero di notti. La nota inviata venerdì scorso è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso per il sindacato.

READ  "I nostri clienti sono sempre più attenti ai prezzi"